Consigli di viaggio - A Tavola

Sagre della castagna a ottobre 2019 in Italia

Scritto da Redazione , 08/10/19

Il frutto per eccellenza dell'autunno è protagonista indiscusso delle sagre della castagna a ottobre 2019 in Italia. La castagna, declinabile in mille modi, dalle caldarroste ai marron glacé, occupa le piazze di ogni paesino d'Italia che, tra ottobre e novembre, le dedica almeno un evento. Per non perdersi nell'imbarazzo della scelta, ViaggiArt ha selezionato per voi le più belle sagre della castagna di questo mese.

La castagna è come la madeleine di Proust: rievoca ricordi d'infanzia, quando si andava coi nonni a passeggiare nei boschi e le si raccoglieva in un cesto, oppure si veniva tentati per strada, in città, dal profumo delle caldarroste e non si riusciva a resistere al calore di un cartoccio fumante.

Che sia al naturale, secco o glassato, questo frutto del bosco d'autunno è un classico di questi mesi. Scopriamo insieme alcune delle storiche sagre della castagna a ottobre 2019 in Italia.  

Sagra della Castagna di Tusa

Si parte dalla Sicilia, dove ogni anno a Tusa, deliziosa cittadina del messinese, ha luogo una delle più celebri sagre della castagna.

La Sagra delle Castagne a Tusa si svolge generalmente l'ultimo fine settimana di ottobre, nella centrale Piazza Mazzini, dove vengono distribuite castagne cotte in varo modo, in abbinamento a tanti altri prodotti del territorio.

La sagra è il momento giusto per visitare questo borgo particolare, di origine siculo-greca. Il centro storico conserva ancora l'aspetto della tipica cittadella medievale, che trova la sua massima espressione nel tracciato stradale e nella struttura degli edifici sacri. Ma Tusa ha anche un volto contemporaneo: Fiumara d'Arte è l'ecomuseo che raccoglie bellissime sculture contemporanee agli argini del fiume Tusa, tra i Monti Nebrodi. 

Soriano nel Cimino

Appuntamento storico imperdibile, tra le sagre della castagna a ottobre 2019 in Italia, quella di Soriano nel Cimino, in provincia di Viterbo.

Il Marrone dei Monti Cimini è la prelibata qualità di castagna che cresce in una zona altimetrica compresa tra i 500 e i 700 metri s.l.m,, incluso nell'elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali Italiani

Nata nel 1968, la sagra della castagna di Soriano si inserisce in un evento ancora più vasto e suggestivo, ovvero la rievocazione storica degli eventi più significativi che hanno segnato la storia del paese, una vera e propria festa medievale d'autunno in grande stile, con tanto di abiti d'epoca, cortei storici e dimostrazioni di giochi e falconeria.

Il Castello Orsini domina il paese come accadeva già nell'antichità, in un'atmosfera magica e sospesa nel tempo che, unita ai sapori e alle tradizioni gastronomiche del borgo, rende questa esperienza davvero coinvolgente.

Fiera Nazionale del Marrone di Cuneo

Considerata una delle più importanti rassegne enogastronomiche d’Italia, con centinaia di espositori selezionati da Slow Food e Coldiretti, la Fiera Nazionale del Marrone di Cuneo è una delle più prestigiose sagre della castagna in Italia.

La consueta tre giorni riempie il centro storico di Cuneo proponendo, oltre alla degustazione delle castagne e dei prodotti tipici, un ampio spazio dedicato a laboratori didattici, iniziative culturali, proposte turistiche, mostre, spettacoli e concerti.

Una manifestazione che fa della qualità la sua bandiera, dove i migliori prodotti certificati d'Italia e d'Europa vengono presentati ai visitatori tra aromi prelibati e gustose degustazioni.

Presente anche l’artigianato d’eccellenza, irrinunciabile per ogni intenditore che vuole concedersi una vacanza immerso nell'autenticità del cuneese.

Trecchina

Tra le sagre della castagna a ottobre 2019 in Italia non può mancare quella di Trecchina, in Basilicata, dove è attiva ormai dal 2002 l'Associazione “Amici della Castagna”. 

L’associazione, finalizzata al recupero e alla valorizzazione della pregiata Castagna di Trecchina e dei castagneti sparsi sul territorio, vanta al suo interno artigiani e artisti impegnati ogni anno nella realizzazione degli utensili tipici impiegati ed esposti in occasione della consueta sagra di ottobre

La tipica “Caldarrosta Trecchinese" conquista il palcoscenico che le spetta con iniziative collaterali che coinvolgono grandi e piccini:  anno dopo anno la manifestazione è cresciuta, arrivando a sfiorare i 15.000 visitatori per edizione.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY [bondd/123rf] c

Tusa

Tusa è un comune italiano della provincia di Messina in Sicilia. Sorse intorno all’856, quando la popolazione di Alesa Arconidea si spostò, probabilmente in...

Altri Suggerimenti

Manduria, la città del vino Primitivo

Manduria, la città del vino Primitivo

Siete mai stati a Manduria, la città del vino Primitivo? È il momento di andarci per una bella gita enogastronomica.

3 piatti tipici del Trentino Alto Adige da assaggiare

3 piatti tipici del Trentino Alto Adige da assaggiare

Viaggio goloso alla scoperta dei 3 piatti tipici del Trentino Alto Adige, dei suoi prodotti DOC e dei suoi dolci a base di mele.

Dove andare in vacanza a novembre in Italia

Dove andare in vacanza a novembre in Italia

Tempo di sagre, fiere e profumi autunnali: ecco dove andare in vacanza a novembre in Italia per vivere la bellezza dell'autunno.

Modica, la città siciliana nota per il cioccolato

Modica, la città siciliana nota per il cioccolato

Sapete qual è la città siciliana nota per il cioccolato? Modica, naturalmente! Gioiello del Barocco siciliano e dei golosi.

Come fare il vero Limoncello di Sorrento

Come fare il vero Limoncello di Sorrento

Un viaggio al profumo di zagare, tra i limoni della Costiera Sorrentina, per scoprire come fare il vero Limoncello di Sorrento.

I 5 ristoranti con la vista più bella d'Italia

I 5 ristoranti con la vista più bella d'Italia

Panorami mozzafiato e piatti gourmet, questo offrono i 5 ristoranti con la vista più bella d'Italia, dal mare ai monti passando per la capitale.