News

Aperture Pasqua e ponti ai Musei del Cibo di Parma

Scritto da Redazione , 16/04/19

I Musei del Cibo della provincia di Parma sono un’esperienza per tutti i sensi e per tutti i gusti. Visitabili anche nelle giornate festive del mese di aprile, offrono un "assaggio" delle eccellenze gastronomiche di Parma e dintorni. Un viaggio nel gusto da non perdere!

Pasqua e festivi ai Musei del Cibo di Parma

La città di Parma vanta alcune tra le più importanti eccellenze enogastronomiche d'Italia, conosciute in tutto il mondo: il formaggio Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma, il Culatello di Zibello, il Salame Felino, la Coppa di Parma, i Vini dei Colli di Parma, la Pasta, il Pomodoro, il fungo Porcino di Borgotaro e molti altri ancora.

Da qui, l'esigenza di raccontarre, esporre e far assaggiare agli appassionati di turismo eno-gastronomico, sempre più in crescita, la varietà e la qualità dei prodotti di questo straordinario territorio mediante la creazione dei Musei del Cibo di Parma e dei relativi itinenari gastronomici.

In occasione di Pasqua, Pasquetta e le altre festività del periodo primaverile, i Musei del Cibo offrono ai visitatori aperture straordinarie e iniziative da non perdere, per grandi e piccini, alla scoperta di una terra tutta da gustare!

Pasqua e festivi ai Musei del Cibo di Parma

Per le giornate di Pasqua e Pasquetta da trascorrere con la famiglia, i Musei del Cibo di Parma organizzano una caccia al tesoro a squadre nella splendida cornice del giardino farnesiano.

A partire dalle ore 16.00, Rocca Sanvitale e Giardino Farnesiano di Sala Baganza, fanno da scenario a una Pasqua davvero insolita, a caccia del gusto!

Decine di uova colorate nascoste in punti strategici del grande giardino, saranno a disposizione dei ragazzi, che dovranno trovarle mediante indizi, indovinelli e giochi. 

Per gli adulti, prevista una suggestiva visita in costume della Rocca, con il percorso “A Pasqua con… le Duchesse”, e la visita al Museo del Vino.

Info utili

Prenotazione consigliata
Costo della manifestazione a persona: € 5
L’evento si svolge anche in caso di maltempo.

Info e prenotazioni:
Tel. 0521 331342/0521 331343
[email protected]

Immagine descrittiva - BY US Musei del Cibo di Parma c

Parma

Capitale della Musica, Parma diede i natali ad Arturo Toscanini, ospita le spoglie di Niccolò Paganini e ogni anno in ottobre, mese di nascita del grande...

Altri Suggerimenti

La Rimini di Fellini in 8 tappe e 1/2

La Rimini di Fellini in 8 tappe e 1/2

Benché il grande Maestro non abbia mai girato un film nella sua Rimini, la capitale della Riviera Romagnola – città di antiche origini gallo-celtiche – ne ha...

Parma, una bellezza che funziona

Parma, una bellezza che funziona

Recensita da The Telegraph come la 4°città dove risiedere per qualità di vita, Parma si presenta, in una soleggiata mattina di Settembre, come una silenziosa e...

Parma e le due “Certose” di Stendhal

Parma e le due “Certose” di Stendhal

Nel 1814 Henry Beyle, in arte Stendhal, visitò Parma. Venticinque anni più tardi, lo scrittore scelse la città quale scenario per il suo grande romanzo, “La...

L’Italia dei fantasmi, tra Montebello e Palermo

L’Italia dei fantasmi, tra Montebello e Palermo

L’Italia è un Paese di santi, poeti, navigatori e…fantasmi! Oggi vi suggeriamo due località che hanno fatto di “leggende” e “maledizioni” un punto di...

Prosciutto di Parma: crudo o cotto, basta sia di Parma

Prosciutto di Parma: crudo o cotto, basta sia di Parma

Il Prosciutto di Parma ha una fama indiscussa, riconosciutagli anche a livello planetario. Scopri le sue caratteristiche principali!

Torna il Ministero del Turismo: cosa cambia

Torna il Ministero del Turismo: cosa cambia

Invocato a gran voce, il Ministero del Turismo torna a esercitare competenze istituzionali a sé stanti dopo essere stato cancellato nel 1993.