Cava e Tonnara di Santa Panagia | ViaggiArt
Punto di Interesse

Cava e Tonnara di Santa Panagia

Viale Santa Panagia, Siracusa

Santa Panagia è situata all'interno dell'antico territorio della città-quartiere di Tiche, corrispondente ad una delle cinque città-quartiere che componevano la pentapoli greca di Siracusa. Il luogo ha regalato grandi scoperte in campo archeologico: necropoli; porte d'accesso strade e altri importanti reperti antichi. Santa Panagia conta anche numerosi siti naturali rilevanti, in quanto la costa offre scenari rari con sorgenti naturali, grotte, spiagge sabbiose, antichi fiumi, cave, macchia mediterranea e saline che offrono riparo a volatili provenienti da tutto il mondo. La Cava di Santa Panagia rappresenta l'unico esempio di cava sul mare. Si articola in diverse grotte naturali e artificiali, di epoca greca e bizantina. Qui sorge l'antica chiesa rupestre bizantina di Santa Panagia. Nel quartiere si trova anche una Tonnara ormai abbandonata, per la quale, di recente si è proposto il recupero e la trasformazione del sito in museo paleontologico. Dalla baia di Santa Panagia parte il percorso della pista ciclabile siracusana.

Siracusa

Siracusa

Fu la principale polis della Sicilia greca, patria di Archimede. Caratterizzata da bellezze storiche, architettoniche e paesaggistiche, Siracusa è stata dichiarata nel 2005, congiuntamente alla Necropoli Rupestre di Pantalica, Patrimonio...

Booking.com