Comune

San Demetrio ne' Vestini

San Demetrio ne' Vestini, (L'Aquila) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
San Demetrio ne' Vestini è un comune italiano di 1.755 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo. Situato in territorio pianeggiante nella bassa valle dell'Aterno a circa 16 km dal capoluogo abruzzese L'Aquila, fa parte della Comunità montana Campo Imperatore-Piana di Navelli. Nel territorio del comune sono comprese le Grotte di Stiffe nei pressi dell'omonima frazione e il Lago Sinizzo, tra le maggiori attrazioni naturalistiche del comune. Il terremoto del 6 aprile 2009 Durante la notte del 6 aprile 2009 un terremoto di magnitudo 5,8 della scala Richter ha scosso l'Abruzzo causando a San Demetrio ne' Vestini numerosi danni agli edifici. Tra i più ingenti si segnalano il crollo della facciata della chiesa della Madonna dei Raccomandati, il crollo del campanile della chiesa di San Giovanni nella frazione omonima, e la devastazione del Lago Sinizzo. Nel paese ci sono inoltre state 3 vittime. Il comune ha istituito un sito internet per l'emergenza terremoto nel quale è possibile anche effettuare una donazione per la ricostruzione del paese.. Cittadini illustri Antonio Cappelli (San Demetrio ne' Vestini, 1849-1902), agricoltore e uomo politico, è stato anche senatore del Regno d'Italia. Emidio Cappelli (San Demetrio ne' Vestini, 1806-1868), deputato del Regno d'Italia e autore, tra l'altro, della novella intitolata La bella di Camarda. Orazio Antonio Cappelli (San Demetrio ne' Vestini, 1742 - Napoli, 1826) è stato ministro del Regno delle Due Sicilie. Raffaele Cappelli (San Demetrio ne' Vestini, 1848 - Roma, 1921), ministro del Regno d'Italia e presidente della Società Geografica Italiana. Angelo Pellegrini (Stiffe di San Demetrio ne' Vestini, 1797 - L'Aquila, 1875), patriota. Associazioni attive nella zona SOS Villaggi dei Bambini, dal Luglio 2009 ha organizzato un Centro Diurno per i bambini del COM2. Croce Rossa Italiana Gruppo Volontari del Soccorso di San Demetrio ne' Vestini Evoluzione demografica Abitanti censiti Amministrazione Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ sandemetrionv.com ^ Il Centro, San Demetrio e Villa Sant'Angelo, 06-09-2009. ^ Il Centro Diurno SOS a San Demetrio, 28-09-2009. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. Voci correlate Stazione di San Demetrio de' Vestini

Cosa vedere