Castello di Otranto | ViaggiArt
Castello

Castello di Otranto

Piazza Castello, 2, Otranto, (Lecce)

L'impianto aragonese fu progettato da Ciro Ciri con la partecipazione di Francesco di Giorgio Martini e fatto costruire, tra il 1485 e il 1498, da Ferdinando I D'Aragona, inglobando le fortificazioni sveve ed i miglioramenti introdotti dai Turchi che avevano occupato la città per più di un anno (1480). Cinto da un fossato, presenta pianta pentagonale ed irregolare, tre torrioni cilindrici angolari e, sul lato mare, un affilato bastione a lancia aggiunto con i baluardi esterni nel 1578; sul bastione sono gli stemmi di Antonio De Mendoza e di Don Pedro da Toledo. Sul portale d'ingresso campeggia il grande stemma di Carlo V.

Otranto

Otranto

Situato sulla costa adriatica della penisola salentina, è il comune più orientale d'Italia. Dapprima centro greco-messapico e romano, poi bizantino e più tardi aragonese, si sviluppa attorno all'imponente Castello e alla Cattedrale...

Booking.com