News

Il trionfo delle meraviglie: Bernini e il barocco a Catanzaro

Scritto da Redazione , 06/12/19

Al via l'attesa mostra “Il trionfo delle meraviglie. Bernini e il barocco romano”, esposizione che arriva in Calabria per la prima volta e prima volta in Italia, dopo il successo riscosso alla National Gallery di Tbilisi in Georgia e alla National Art Gallery di Sofia in Bulgaria.

Gli spazi espositivi del Complesso Monumentale San Giovanni a Catanzaro, ospitano questa straordinaria mostra, un progetto firmato dalle società specializzate e-bag e 4culture srl, in collaborazione con Palazzo Chigi di Ariccia.

Il direttore artistico della Francesco Petrucci spiega alcune delle peculiarità di questa esposizione, che

contempera la qualità delle opere che vengono esposte con una particolare attenzione verso la didattica e verso le nuove tecnologie che sicuramente aiuterà molto i fruitori, le scuole, e non solo gli addetti ai lavori.

La mostra ha riscosso grandi successi internazionali ed è un unore per la Calabria e la città di Catanzaro ospitarne la prima nazionale.  

Presenti all’inaugurazione anche il vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Catanzaro, Ivan 

Il trionfo delle meraviglie di Bernini: l'allestimento

L’allestimento è conepito per offrire la possibilità di ammirare una selezione di opere riferibili al genio di Bernini e ad altri grandi maestri del ‘600, italiani e stranieri, in gran parte provenienti dal Palazzo Chigi di Ariccia (Roma).

Accanto al Bernini, Mattia Preti, Carlo Maratta, Andrea Sacchi, Pier Francesco Mola, Pietro da Cortona, Il Baciccio, Jacob Ferdinand Voet e Andrea Pozzo, per un quadro d’insieme sull’evoluzione della pittura romana per circa un secolo. Non solo, la mostra propone un punto di vista inedito sul contributo calabrese al Barocco.

Obiettivo principale della mostra: proporre un nuovo modo di fruire l’arte attraverso il connubio tra didattica, tecnologia e innovazione, in modo da avvicinare i più giovani in modo divertente e interattivo:

tanti gli effetti speciali e immersivi che consentono di rivivere l’atmosfera barocca originale; ampio spazio anche alla musica barocca, con le composizioni di Antonio Vivaldi, colonna sonora della mostra con le celebri “Le quattro stagioni”, che il prossimo 21 dicembre saranno eseguite dal vivo da un ensemble d’archi.

Tanti anche i servizi museali: dalle classiche visite guidate ai laboratori didattici per bambini, passando per un ricoo calendario di eventicollaterali, approfondimento e incontri.

Info mostra

La mostra sarà fruibile al Complesso Monumentale del San Giovanni fino al 29 febbraio 2020, da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Catanzaro

Capoluogo della regione Calabria, Catanzaro è il secondo Comune per popolazione. Storico capoluogo dell'antica provincia di Calabria Ultra, è conosciuta come la...

Altri Suggerimenti

Curon sbarca su Netflix: in arrivo la nuova serie tv

News

Curon sbarca su Netflix: in arrivo la nuova serie tv

Quali segreti nasconde il lago di Resia? Curon è la nuova serie originale Netflix che racconta alcune misteriose vicende dell'omonimo paese.

Apre a Milano il prossimo 18 gennaio la Milano Map Fair

News

Apre a Milano il prossimo 18 gennaio la Milano Map Fair

Milano Map Fair: al via la fiera internazionale di cartografia e stampe antiche di vedutistica.

Canova. Eterna Bellezza: boom di visitatori al Museo di Roma

News

Canova. Eterna Bellezza: boom di visitatori al Museo di Roma

Visitata da oltre 90.000 persone, la mostra sarà aperta straordinariamente di sera ogni sabato e domenica fino alla chiusura del 15 marzo.

Feste di Natale, Uffizi da record con 218mila visitatori

News

Feste di Natale, Uffizi da record con 218mila visitatori

Feste di Natale, Uffizi da record: +28% con 218mila presenze. Insieme alla Galleria dell’Accademia sfiorata la soglia dei 280mila visitatori.

Basilica di Paestum: è l’unico tempio dove si entra in carrozzina

News

Basilica di Paestum: è l’unico tempio dove si entra in carrozzina

La “Basilica” di Paestum è ancora l’unico tempio dove si entra in carrozzina. Percorso sperimentale riaperto dopo restauro.

Reggia Express: da Napoli a Caserta in Treno Storico

News

Reggia Express: da Napoli a Caserta in Treno Storico

Reggia Express: dal centro di Napoli alla Reggia di Caserta vivendo l'esperienza di un viaggio su  un treno d'epoca