c
Edificio di culto

Chiesa di Santa Maria di Mili San Pietro

Strada Provinciale 38, 5, Messina

È una tra le più antiche testimonianze di architettura religiosa arabo-normanna della Sicilia. La Chiesa, con l'annesso ex Monastero, sorge sulla riva sinistra del torrente Mili. Edificata intorno al 1090 dal Conte Ruggero d'Altavilla, la Chiesa sorge probabilmente sul luogo di un precedente cenobio di epoca bizantina. L'abbazia basiliana, tra le più importanti della Sicilia medievale, conobbe periodi di splendore e decadenza che si alternarono fino al 1542, anno della cessione, ad opera di Carlo V, dell'abbazia al Grande Ospedale di Messina. La parte più notevole della chiesa è quella absidale, in cui spiccano le tre cupole emisferiche di chiara matrice islamica e l'abside centrale in stile romanico. A seguito degli interventi di restauro post-terremoto, la Chiesa è stata spogliata all'interno degli stucchi, degli intonaci e degli altari.

Potrebbero interessarti