c
Idee di Viaggio

Vacanze ad Ascea Marina, la storia guarda il mare

Scritto da Redazione , 02/07/19

Famosa per il suo centro balneare d’irresistibile bellezza, Ascea Marina è una piccola cittadina che non fa mancare nulla ai turisti che la scelgono come meta per l’estate.

Con meno di 6000 abitati, Ascea Marina si trova sulla costa campana, in provincia di Salerno. Nota per il suo centro balneare, offre tutti i confort ai turisti: dai negozietti d’ogni sorta ai centri benesseri, dai centri commerciali ai servizi d’auto a noleggio e ai mezzi pubblici.

Impossibile resistere alla grandissima varietà di ristoranti e locali, dove è possibile gustare la cucina tipica e le specialità del posto.

Tra gusti e sapori campani

Le vacanze ad Ascea ci consentono di compiere non solo un viaggio in questa località meravigliosa, ma anche di vivere un itinerario alla scoperta di gusti e sapori tipici di terra straordinaria, la Campania. 

L’attenzione per la scelta degli ingredienti, la freschezza, ci permette di scoprire l'intensità dei prodotti locali, tra ristoranti, pizzerie, bistrot, gelaterie artigianali, pasticcerie, pub e locali sulla spiaggia.

Ascea, per chiunque

Le montagne, con il loro verde e la loro maestà, incorniciano questa località senza tempo luogo di turismo privilegiato, e permettono a ogni visitatore di trovare la giusta sistemazione per la propria permanenza. 

Numerosi siti offrono le sistemazioni adatte per ogni esigenza: appartamenti, campeggi, hotel (economici e di lusso).

Chiunque potrà trovare il suo paradiso in base alle proprie disponibilità.

Questione di temperature

Le vacanze ad Ascea sono perfette naturalmente nei mesi estivi, quando, nonostante il caldo, le temperature non superano quasi mai i 30 gradi. 

Le acque trasparenti di questa bellissima terrà mantengono generalmente una temperatura di 20 gradi, da giugno a ottobre, raggiungendo punte massime di 27 tra luglio e settembre. Rare le piogge e le precipitazioni durante i mesi estivi. 

Sei chilometri di meraviglia

La spiaggia grossana è pulita e incontaminata, ha una bellezza mozzafiato, e regala un’aria magica a questa località, amatissima per le sabbia dorata e il mare cristallino. 

Si estende per circa 6 chilometri, regalando agli amanti degli scogli una parete sul lato orientale. Sulla cima troviamo un luogo chiamato "punta telegrafo", che contiene i resti di una torre d’avvistamento dei Saraceni. 

I servizi che troveremo proprio a pochi passi dal mare sono molteplici. Servizi di noleggio sdraio e ombrelloni, bar, docce, aree giochi per grandi e piccoli. L’entrata in spiaggia è ammessa anche per i nostri amici a quattro zampe. 

Il mercato del giovedì

Ogni giovedì è possibile godere del mercato lungo tutto il litorale, perfetto per acquistare souvenir e gustare prodotti freschi a chilometro zero. 

Baia D'Argento e Baia della Rondinella 

Per quanto difficile abbandonare una spiaggia di così rara bellezza, i posti da visitare sono davvero moltissimi: per raggiungere due baie famose tra i visitatori, cioè Baia D'Argento e Baia della Rondinella, ci vorrà un po' di impegno e determinazione perché l'accesso per i sentieri non è semplicissimo, ma la fatica ci verrà ripagata dalla bellezza e l’unicità di questi posti. 

Capo Palinuro 

Un luogo meraviglioso da visitare per le sue caratteristiche naturali, ma anche per l'interesse storico, è sicuramente il Capo Palinuro, che si trova tra il golfo di Velia è quello di Policastro e si estende per circa 2 chilometri. 

Carico di straordinaria bellezza, su questo territorio si narrano molte leggende e molte storie: è costituito da rocce calcaree che scendono a strapiombo sul mare, nelle quali, le acque, hanno scavato molte grotte e profonde gole.

La Cala Fetente 

Bellissima è anche La Cala Fetente, dal nome originale ed appropriato, ma anche la cala delle alghe e la cala delle ossa, con l'incredibile spettacolo di ossa umane calcinate nelle rocce, ossa appartenenti a probabili vittime di vecchi naufragi. 

Da visitare assolutamente è la grotta azzurra, chiamata così per lo splendido colore dell’acqua. 

Eventi da non perdere

Da citare sono i festeggiamenti che si tengono il terzo martedì di agosto, quando si celebra Sant'Antonio. Numerose, poi, sono le manifestazioni di carattere religioso che si svolgono nelle piccole frazioni. 

A Terradura il 12 agosto si celebra la festa di Santa Sofia e a Catona, nel mese di luglio, si festeggiata la Madonna del Carmine.

 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Ascea

Situato nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Ascea è un comune della provincia di Salerno in Campania. Sorge su una collina a circa 235 metri sul...

Altri Suggerimenti

Dove dormire a Trento e dintorni

Idee di Viaggio

Dove dormire a Trento e dintorni

Tra le città culturalmente più affascinanti d’Italia, Trento è il luogo ideale per una vacanza tra arte e natura. Scopri dove dormire.

Cosa vedere a Marrakech e nelle Città Imperiali del Marocco

Idee di Viaggio

Cosa vedere a Marrakech e nelle Città Imperiali del Marocco

Vivace, avvolgente, profumata, Marrakech è il punto di partenza ideale per un itinerario alla scoperta delle Città Imperiali del Marocco.

Capodanno 2020: dove andare

Idee di Viaggio

Capodanno 2020: dove andare

Qualche idea e qualche consiglio su dove andare per Capodanno 2020, dalle città europee a quelle italiane.

Fiere di antiquariato in Italia: quale visitare nel weekend 

Idee di Viaggio

Fiere di antiquariato in Italia: quale visitare nel weekend 

Nel mondo del vintage e dell’antiquariato: ecco gli eventi imperdibili in Italia in programma nel weekend.

Capitali europee da visitare a novembre

Idee di Viaggio

Capitali europee da visitare a novembre

ViaggiArt ha selezionato per te le migliori capitali europee da visitare a novembre. Parti subito con noi!

Natale a Roccaraso: dove alloggiare

Idee di Viaggio

Natale a Roccaraso: dove alloggiare

Tra le località sciistiche più amate d’Italia e meta ambita per le vacanze natalizie, Roccaraso è un paradiso da scoprire.