• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
c
Idee di Viaggio

Alla scoperta delle spiagge più belle di Olbia

Olbia, (Olbia-Tempio) 2 settimane fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

È tra la vegetazione tipicamente mediterranea e rocce granitiche rosa che sono incastonate le incantevoli spiagge del Golfo Aranci, appena a Sud della famosa Costa Smeralda. Siamo ad Olbia, meta preferita dai turisti che scelgono di visitare la Sardegna per una vacanza estiva in perfetto equilibrio tra relax e vita mondana. 

Paesaggi paradisiaci, sabbie bianche e mare turchese, fanno di questo lembo di terra affacciato sul mare uno dei più affascinanti di tutta l’Isola. Andiamo a scoprire le spiagge più belle di Olbia

Porto Istana 

Una delle spiagge più conosciute di Olbia è quella di Porto Istana: quattro strisce di sabbia bianca suddivise da scogli e un mare da sogno. Fondali sabbiosi che discendono lentamente e acque cristalline dalle sfumature pastello la rendono il posto ideale per famiglie con bambini, ma anche per appassionati di surf, snorkeling e immersioni. Ad arricchire di meraviglia questo luogo è la vista su Tavolara che offre un panorama unico, specie al tramonto, quando il mare e il cielo si tingono di rosso e viola. 

Pittulongu 

Conosciuta anche come La Playa, la spiaggia di Pittulongu è una luminosa mezzaluna per via della sua sabbia bianca, dotata di strutture con ogni tipo di servizio e priva di barriere architettoniche. Dista circa 8 chilometri dal centro abitato ed è incastonata tra le punte Muriscinu e Filiu, qui bar e ristoranti offrono un'incredibile vista sull’isola di Tavolara. 

Bados

Proseguendo da Pittulongu verso nord, proprio al confine con costa Aranci, troviamo Bados. Qui la sabbia dai tenui toni grigio perla è molto fine, i fondali sono bassi e il mare da sogno: l’ampia spiaggia, lunga circa 300 metri, si divide in un tratto libero e uno occupato da uno stabilimento balneare. 

Spiaggia delle Saline 

Per gli amanti del surf e della vela il luogo ideale è la Spiaggia delle Saline, un tratto lungo di sabbia a grana grossa dalle sfumature grigie e mattone, sita a pochi minuti da Olbia. Alle Saline il fondale degrada verso i due metri di profondità molto velocemente a causa della forte risacca, ecco perché è lo spot ideale per i surfisti. 

Marina Maria 

Raggiungibile attraverso un pontile di legno, la spiaggia di Marina Maria, lunga circa due chilometri, è costellata di conchiglie mentre il mare limpido sfuma dal verde al turchese al blu intenso. Il paesaggio alle spalle della spiaggia è particolarmente fascinoso per via di una laguna circondata da un canneto e utilizzata dai pescatori del luogo per l’ormeggio dei loro pescherecci. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti