c
Idee di Viaggio

Badolato, il Borgo degli Angeli adottato dagli stranieri

Scritto da Eliana Iorfida, 09/05/16

Esiste un borgo in Calabria dove la cultura dell’accoglienza e del recupero storico-architettonico rappresentano un brand riconosciuto a livello internazionale. Si tratta di Badolato, suggestivo grumo di case affacciate sulla cosiddetta Riviera degli Angeli, nel Medio Ionio catanzarese, in grado di sciogliere anche il cuore rockettaro di Piero Pelù!

Badolato, il Borgo degli stranieri

Assurto agli onori della cronaca una prima volta negli anni ’70, attraverso il provocatorio articolo che lo fece conoscere al mondo come “paese in vendita”, e poi ancora negli anni ’90, quale campione di accoglienza e integrazione (all’epoca rivolta al popolo kurdo), il Borgo degli Angeli raccoglie oggi i frutti di iniziative lungimiranti che lo rendono una delle mete più ambite dagli stranieri, in particolare del nord Europa, che qui sono “di casa” nel vero senso della parola!

Un Borgo di “Notevole Interesse Pubblico”

Giunta al centro storico per il mio consueto “blog-tour” – dopo aver percorso la strada che dalla marina si inerpica al borgo di Badolato Superiore, in un paesaggio a picco sul mare tra fichi d’India e finocchio selvatico, dominato dalla seicentesca Chiesa dell’Immacolata – vengo accolta dalla vivace “delegazione” di neo-badolatesi made in USA e Scandinavia, impazienti di guidarmi tra i vicoli e i palazzi che loro stessi hanno rivitalizzato.

foto chiesa dell'immacolata

Chiesa dell’Immacolata (Credits)

Non è un giorno qualunque. È il Sabato Santo e a Badolato fervono i preparativi per l’attesissima rievocazione della Via Crucis (che si snoda per l’intera giornata tra borgo e campi, con la partecipazione di oltre 200 figuranti), dunque niente panico se incrociamo personaggi incappucciati muniti di flagello!

7

Settimana Santa a Badolato (ViaggiArt)

Percorriamo in discesa il piccolo Corso che taglia il borgo in due: la parte destra, esposta a sud-est, soleggiata e caratterizzata dalla presenza delle tipiche case-torri a tre livelli rigorosamente munite di “catoi” (gli antichi magazzini oggi adibiti a cantine, animate da degustazioni e momenti conviviali); e quella sinistra, “lu mancusu”, più in ombra, dove un tempo vivevano le famiglie meno abbienti.

22798

Badolato Superiore (Credist)

Approfitto dell’ospitalità di questi calabresi d’adozione, veri e propri “emigrati al rovescio”, per chiedere loro cos’è che li ha spinti a scegliere Badolato come “buen retiro”, al punto da comprare e ristrutturare le case del centro creando una comunità stabile, che si prende cura di un luogo ormai destinato all’oblio. Cathy e Nicolas vi hanno trovato lo spirito di autenticità che ricercavano, sentendosi a casa; un’altra famiglia ha sentito il richiamo vedendo sul web la foto di Palazzo Paparo, erano diretti in Sicilia e…a quanto pare non ci sono mai arrivati!

Ciascuno ha la sua storia, ma tutte sembrano trovare un comune denominatore nella dimensione sospesa, genuina e incantata che il borgo di Badolato riesce a infondere a chiunque lo visiti.

22797

Badolato Superiore (Credits)

A Badolato la cultura dell’accoglienza si fa eccellenza grazie anche al lavoro appassionato degli operatori turistici del posto, che durante tutto l’anno (e non solo nel periodo balneare) offrono ai turisti italiani e stranieri l’esperienza della Calabria più vera, che è riduttivo chiamare “vacanza”: dalla vendemmia alla raccolta delle olive, dal trekking per le valli ai corsi di yoga in spiaggia e tra gli ulivi secolari.

Concludiamo come sempre con le delizie gastronomiche locali, che pure è possibile conoscere attraverso i corsi di cucina, brindando a questo piccolo grande borgo che rappresenta un’unicità da preservare e un modello da imitare!

IMG_6343

rivieradegliangeli.it

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Badolato

Badolato è un comune di 3.157 abitanti della provincia di Catanzaro. Badolato è un borgo medievale situato su una collina a pochi chilometri dalla costa ionica,...

Altri Suggerimenti

MUSE Trento e altri musei nella città dove si vive meglio

Idee di Viaggio

MUSE Trento e altri musei nella città dove si vive meglio

Partendo dal MUSE Trento, il Museo della Scienza, scopriamo cosa vedere nella città cui si vive meglio

Fuga dal Natale e Capodanno al caldo: dai Tropici ai Caraibi

Idee di Viaggio

Fuga dal Natale e Capodanno al caldo: dai Tropici ai Caraibi

Il periodo di Natale è il migliore per programmare le vacanze invernali al caldo approfittandone delle ferie natalizie. 

Lorica, viaggio nel cuore del Parco Nazionale della Sila

Idee di Viaggio

Lorica, viaggio nel cuore del Parco Nazionale della Sila

ViaggiArt vi propone il viaggio perfetto per scoprire questo affascinante villaggio. Ecco cosa non perdere a Lorica. 

Cosa vedere a Matera, dalla Cattedrale di Matera al MUSMA Matera

Idee di Viaggio

Cosa vedere a Matera, dalla Cattedrale di Matera al MUSMA Matera

Cosa vedere a Matera oltre ai Sassi? Tanto! Dalla Cattedrale di Matera al MUSMA Matera, passando per "case cave", chiese rupestri e biblioteche.

Dal Monte Pollino al serra Dolcedorme, i mille tesori del Parco 

Idee di Viaggio

Dal Monte Pollino al serra Dolcedorme, i mille tesori del Parco 

Abbracciando Calabria e Lucania, il massiccio del Pollino è luogo ideale per una vacanza a ritmo lento che lascia spazio anche all’adrenalina. 

Albania: cosa vedere a Tirana e Durazzo

Idee di Viaggio

Albania: cosa vedere a Tirana e Durazzo

Scopri cosa vedere in Albania e nelle sue città sospese tra antico e contemporaneo: cosa vedere a Tirana e cosa vedere a Durazzo in un viaggio sorprendente.