Esperienze

Viaggio a Merano: i benefici delle terme

Scritto da Redazione , 30/05/19

Se quello che cerchi per la tua prossima vacanza è relax e benessere per corpo e anima, un viaggio a Merano è quello che fa per te! Seguici tra i centri benessere top in Italia e scopri tutti i benefici delle terme.

Terme di Merano: la storia del benessere

Le terme di Merano (in tedesco Thermen Meran) sono una delle strutture termali più prestigiose d'Italia e tra quelle storiche in Europa, tra i principali motivi per programmare un viaggio a Merano e dintorni.

Situate sulla riva del fiume Passirio, le terme di Merano si estendono su una superficie di quasi 8000 metri quadri, con ben 25 piscine tra interne ed esterne e un parco verde di 50.000 metri quadri. Tra l'edificio termale e l'albergo è compresa la "Piazza delle Terme" (Thermenplatz), un grande spazio destinato alle manifestazioni musicali e agli eventi serali che collega le terme con il centro storico di Merano.

La storia delle terme di Merano si identifica con la storia della città che, favorita dai vantaggi del clima mite, è sempre stata adatta a pazienti affetti da varie patologie respiratorie.

Dopo un'interruzione del turismo termale dovuta allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, nel 1933 un geologo scoprì del radon nell'acqua che sgorga dal Monte San Vigilio, consentendo così di trasformare una semplice stazione climatica in una località termale a tutto tondo:

applicazioni terapeutiche con bagni di fango, idromassaggi, cure inalatorie e cure idropiniche, oltre ai bagni nella grande piscina coperta. 

Benefici e i servizi delle terme di Merano

Le terme di Merano sono un angolo di paradiso famoso in tutto il mondo: in un paesaggio incontaminato, ai piedi delle Alpi altoatesine e in pieno centro, si trova infatti un centro di eccellenza per la salute e il benessere che merita un viaggio a Merano per trascorrere una vacanza all'insegna del relax e della cura di sé in ogni stagione dell'anno. 

Merano è sinonimo di wellness...ma non solo! Sono infinite le possibilità di godere delle bellezze e dei servizi di una città di cura come questa e delle sue rinomate strutture di benessere all'avanguardia in Europa.

A chi è consigliato un viaggio a Merano? A chi ha il desiderio di staccare la spina, rilassarsi e farsi cullare dalle acque di diverse piscine termali, interne e all'aperto, alternando la calda atmosfera delle saune ai trattamenti del centro benessere, che includono massaggi, terapie personalizzate e molto altro ancora.

I benefici delle piscine termali sono innumerevoli: dai dolori articolari alle malattie respiratorie, le acque termali aiutano l'organismo a funzionare meglio e ad aumentare le difese immunitarie, oltre a contribuire a curare il corpo coinvolgendo anche la mente con l'influsso benefico delle atmosfere rilassate.

I maggiori benefici che si possono trarre da questi trattamenti?

Una valida terapia per le malattie respiratorie, questo è certamente il beneficio più conosciuto: utilizzare i vapori inalati, infatti, combatte sinusiti, otiti ma anche asma e bronchite. Da non sottovalutare la funzione antinfiammatoria: il bicarbonato di sodio e lo zolfo, di cui le acque termali sono ricche, hanno una riconosciuta azione in questo senso e sono particolarmente consigliate per le malattie del sistema osteoarticolare, come l’artrosi e i problemi alle cartilagini. Le acque termali aiutano la depurazione e la regolarità, prevenendo ad esempio la calcolosi, e fanno bene al funzionamento della tiroide. Uno dei maggiori benefici che si può trarre dai trattamenti termali è l'aumento delle difese immunitarie.

Ricordiamo che un viaggio a Merano, oltre a curare il corpo, è un toccasana per la mente: andare alle terme significa staccare dalla routine giornaliera e ritagliarsi qualche ora di relax che garantirà un benessere prolungato. 

Le stagioni ideali per approfittare di un viaggio a Merano con un buon rapporto costi/benefici? L’autunno e la primavera, con un occhio sempre attento alle offerte che gli stabilimenti propongono anche negli altri periodi dell’anno.

Chi programma un viaggio a Merano nei mesi estivi, invece, si ritroverà immerso nell'oasi verde del parco termale, che include il meraviglioso giardino che ha come sfondo gli alberi secolari e le cime imponenti della catena del Tessa.

I benefici delle terme di Merano durano nel tempo, infondendo una sensazione di benessere e un'energia rinnovata che ci accompagnano a lungo, anche dopo il ritorno alla vita quotidiana.

Il Kurhaus di Merano 

Considerata luogo di cura dal XIX secolo, la città di Merano vanta una tradizione turistica antica: molti sono gli ospiti illustri che hanno trascorso qui le loro vacanze, dall'imperatrice Sissi agli scrittori Franz Kafka e Gottfried Benn.

Nel 1912 nasce il Kurhaus di Merano, opera dell'architetto Friedrich Ohmann. Tra i principali simboli turistici della città, oggi è sede di numerose manifestazioni internazionali, tra le quali il "Merano WineFestival" e le "Settimane Musicali Meranesi", oltre a ospitare nell'antico ex locale caldaie la sala teatrale Theater in der Altstadt. Al suo interno una targa ricorda Andreas Hellrigl, uno dei più famosi chef altoatesini.

Ohmann, architetto Jugendstil, progettò la rotonda e la grande sala del Kursaal secondo il sentire dell'epoca, ovvero come una creatura, un'opera d'arte totale, che lo spinse a progettare personalmente anche le decorazioni interne, gli accessori e ogni singolo dettaglio, inclusa l'argenteria in dotazione alla struttura.

Lo scoppio della Prima Guerra Mondiale impedì l'esecuzione del grandioso progetto nella sua totalità. Oggi, a seguito del radicale restauro negli anni '80, questo imponente edificio offre lo spazio di ben tredici sale, consentendo di ospitare fino a 1000 persone, e vale certamente una visita durante il nostro viaggio a Merano.

Non solo terme: cosa vedere in un viaggio a Merano  

Quando al benessere fisico si abbina anche la bellezza dei luoghi, la storia e l'ospitalità, allora l'intera vacanza si trasforma in un’esperienza speciale, immersiva, da assaporare da soli o condividere con chi ci accompagna.

Il clima mite e l'atmosfera quieta che la circonda, ne fanno una meta ideale per un turismo di qualità che, se all'inizio si rivolgeva a una fascia d'età più matura, nel tempo è stato capace di rinnovarsi e sviluppare proposte e servizi in grado di intercettare anche le esigenze dei giovani e delle famiglie con bambini.

Un viaggio a Merano offre la possibilità di abbinare alle cure termali una serie di visite e di attività che soddisfano tutti i gusti.

Cosa vedere in un viaggio a Merano? La storia di queste valli è antichissima: in epoca tardoantica qui si sviluppò il castrum maiense, un insediamento fortificato localizzato a partire dalla rocca dove sorge l'attuale Castel San Zeno (Zenoberg), nella cui cappella furono sepolti San Valentino di Rezia (alla fine del V secolo) e San Corbiniano di Frisinga (attorno al 730). Di quell'epoca gloriosa rimane da visitare l'imponente Torre Ortenstein, detta volgarmente "Pulverturm" o "polveriera" perché adibita, a partire dal XVI secolo, a deposito di esplosivi.

A Merano si trova anche il Museo Provinciale del Turismo "Touriseum", ospitato negli ambienti del Castel Trauttmansdorff, al quale è annesso il meraviglioso Giardino Botanico, uno dei più belli e curati in Italia.

A Merano vive anche una piccola comunità ebraica, la cui storia si può apprezzare visitando il Museo Ebraico e la Sinagoga e la chiesa dedicata al culto russo-ortodosso, completata nel 1897 all'interno della Casa Borodine, su progetto dell'architetto Tobias Brenner.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Merano

Considerato luogo di cura sin dal XIX secolo, Merano era orientata verso un turismo per la terza età, grazie al clima mite e alla quiete che la caratterizzano. In...

Altri Suggerimenti

Danubio: la più bella crociera tra i fiumi d'Europa

Esperienze

Danubio: la più bella crociera tra i fiumi d'Europa

Il Danubio, secondo tra i fiumi Europa, attraversa capitali europee e regala un'esperienza dal fascino unico: la crociera sul Danubio.

Cosa vedere a Livorno: mostra Modigliani e tanto altro

Esperienze

Cosa vedere a Livorno: mostra Modigliani e tanto altro

Cosa vedere a Livorno in questo periodo? il tour non può che partire dalla mostra Modigliani al Museo della Città, visitabile fino al 16 febbraio.

Perito Moreno, tra i ghiacci del Parco Nazionale Los Glaciares

Esperienze

Perito Moreno, tra i ghiacci del Parco Nazionale Los Glaciares

Viaggio in Patagonia alla scoperta del Perito Moreno, il singolare ghiacciaio in continuo movimento. 

Capodanno a Londra e Natale a Londra: cosa fare

Esperienze

Capodanno a Londra e Natale a Londra: cosa fare

Passare Natale a Londra e Capodanno a Londra è un’esperienza straordinaria, perché la capitale UK ha sempre una marcia in più sotto le feste!

Escursione nel Parco Regionale del Matese e Bocca della Selva

Esperienze

Escursione nel Parco Regionale del Matese e Bocca della Selva

l Parco Regionale del Matese e Bocca della Selva sono un paradiso per gli sportivi: sci, trekking, passeggiate in bici, a cavallo e incontri ravvicinati col lupo.

Tra le meraviglie del Parco Nazionale di Yosemite

Esperienze

Tra le meraviglie del Parco Nazionale di Yosemite

Il Parco Nazionale di Yosemite è uno dei più affascinanti della California: pareti rocciose e le celebri Cascate di Yosemite. Scopri come visitare Yosemite in un giorno!