Acquedotto Romano - ViaggiArt
Area Archeologica

Acquedotto Romano

Via dei Martiri, 10, Cosenza

Il primo tracciato dell'antico Acquedotto romano, Cosentia-Ponte del Diavolo, doveva uscire dalla parte occidentale della metropoli Bruttia e puntare a Sud, seguendo il corso del torrente Lassa. L'Acquedotto si approvvigionava alla sorgente in località Bagno, sotto l’odierna Dipignano, dove si ritrovano tracce dei ruderi. L'antica mulattiera presenta, ancora oggi, alcuni tratti lastricati con grossi basoli grigiastri.

Panorama della città vista dal castello svevo

Cosenza

Cosenza

Cosenza, capoluogo dell'omonima provincia calabrese, è nota come "Città dei Bruzi" in riferimento alla popolazione che la fondò nel IV secolo a.C. Sorge su sette colli, nella valle in cui confluiscono i fiumi Crati e Busento. Il nucleo...

Booking.com