Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Viaggio a Montesarchio, uno dei borghi più belli d'Italia

Scritto da Redazione , 09/01/20

Annoverato tra "I Borghi più Belli d'Italia", Montesarchio, in provincia di Benevento, vanta un assetto medievale tutto da ammirare e un'importante fortificazione che domina il paesaggio dall'alto della collina.

In posizione centrale rispetto a un territorio ben servito da strutture ricettive e locali, Montesarchio è la meta ideale per trascorrere un piacevole weekend fuori porta alla scoperta di uno tra "I Borghi più Belli d'Itlaia".

Montesarchio, storia e cultura

Montesarchio non è altro che l’antica Caudium sannita, che ebbe parte nella lotta contro Roma e che partecipò alla famosa vicenda storica delle Forche Caudine.

Borgo significativamente fortificato, Montesarchio ha visto nei secoli diverse modifiche dell'abitato, del suo castello e della sua torre, che svetta ancora a dominare la valle: l’ultimo importante rifacimento risale alla fine del XV secolo ed è attribuibile all’architetto Francesco di Giorgio Martini.

Personaggi storicamente rilevanti sono i Principi di casa d’Avalos, illustre famiglia proveniente dalla Castiglia e trasferitasi nel Napoletano nel XV secolo, al seguito di Re Alfonso I d’Aragona.

Tra i vari personaggi di passaggio transitati a Montesarchio, lungo la Via Francigena, si annovera San Francesco, passato di qua per due volte, cui si attribuisce la volontà di edificare l'antico convento francescano che oggi è sede del comune.

Parte integrante della storia e della cultura di Montesarchio, le eccellenze gastronimiche del territorio beneventano, in particolare le selettive produzioni ortofrutticole:

è qui che sorge, ad esempio, uno dei più grandi oleifici europei, produttore di diversi marchi famosi; i vigneti del rinomato Aglianico e Falanghina, alcuni dei migliori vini d’Italia entrambi con marchi DOC prodotti da una delle più importanti cantine italiane. Da assaggiare, i salumi, il miele e in generale tutti i prodotti ortofrutticoli delle diverse aziende agricole presenti nella zona.

Montesarchio: cosa vedere

Simboli architettonici e visivi di Montesarchio sono la Torre e il Castello.

Il Castello, esempio di soluzioni architettoniche che abbracciano un periodo di circa 1000 anni, presenta un impianto longobardo rimaneggiato nel corso dei secoli dalle diverse dominazioni che si sono succedute a Montesarchio. Al suo interno è ospitato il Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino, con una esposizione permanente di reperti arricchita da tecnologie digitali che racconta la storia e il ritrovamento dei vasi di Caudium.

La Torre è il punto di forza delle mura che circondavano il paese: in origine torre di avvistamento, l’odierna configurazione risale agli ultimi anni del XV secolo e, come il castello, è attribuibile allo stesso architetto reale Francesco di Giorgio Martini.

Tra gli edifici di culto da visitare a Montesarchio, il già citato Convento Francescano; il Convento delle Clarisse, famoso per il suo passeggiatoio sotto il tetto e per la storica “ruota degli esposti”, dove venivano abbandonati gli orfanelli.

In Piazza Umberto sorgono i palazzi storici di Montesarchio: Palazzo D’Avalos, con annessa cappella gentilizia arricchita di opere d'arte importanti; la secentesca Chiesa dell’Annunziata; la Torre dell'Orologio, costruita agli inizi del Settecento su un precedente edoificio che dava alloggio ai pellegrini di passaggio sulla Via Francigena.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY [123rf/edella] c

Montesarchio

Montesarchio, il comune più grande della provincia di Benevento, sorge sulle pendici del Monte Taburno ed è uno dei “Borghi più belli d’Italia”.  In...

Altri Suggerimenti

Capodanno nelle Cinque Terre

Capodanno nelle Cinque Terre

Avete già pianificato il Capodanno? Noi di ViaggiArt  suggeriamo una destinazione irresistibile: brindare nell’incanto delle Cinque Terre!

Zungri, la piccola Petra calabrese

Zungri, la piccola Petra calabrese

Ai piedi del Monte Poro, poco distante da Tropea e dalla splendida Costa degli Dei esiste un luogo magico, noto come “Grotte degli Sbariati”, che poco ha da...

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Il campanile che riemerge dal Lago di Resia nello stemma comunale di Curon Venosta, borgo della Val Venosta noto anche come il “Paese Sommerso”, è quello del XIV...

Sicilia araba, da Mazara a Palermo Capitale della Cultura

Sicilia araba, da Mazara a Palermo Capitale della Cultura

Il nostro viaggio alla scoperta dell’arte e delle atmosfere islamiche della Sicilia parte da Mazara del Vallo, prima conquista siciliana in ordine di tempo da parte...

Sul “set” di Pentedattilo, paese fantasma

Sul “set” di Pentedattilo, paese fantasma

Il borgo fantasma di Pentedattilo, uno dei più caratteristici della Calabria grecanica, è ricco di storia e leggende. Scopriamole insieme!

Estate 2021 in Grecia: tutto quello che c'è da sapere

Estate 2021 in Grecia: tutto quello che c'è da sapere

La domanda che tutti si stanno ponendo è: si potrà viaggiare in Grecia? E con quali condizioni? Ecco a te le risposte!