Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Dove si trova Borgo Ventoso? Scopri come arrivare

Scritto da Eliana Iorfida, 06/01/20

Nato dall'immaginario del grande regista Giuseppe Tornatore nel film di qualche anno fa "La corrispondenza", Borgo Ventoso equivale in realtà a un luogo concreto, situato in una delle aree paesaggistiche più belle d'Italia. Scopri dov'è Borgo Ventoso e come arrivarci.

Fu “La corrispondenza”, il film di Giuseppe Tornatore di qualche anno fa a portare alla ribalta un autentico angolo di Paradiso, col nome immaginario di Borgo Ventoso, alias Orta San Giulio, una location davvero magica, perfetta come set cinematorgrafico, sospesa su uno dei laghi più limpidi e incantevoli del nord Italia: il Lago d'Orta.

Borgo Ventoso: dov'è

Borgo Ventoso, il suggestivo isolotto sul quale il regista Tornatore ambientò la surreale storia d'amore tra i protagonisti del film "La corrispondenza", equivale nella realtà all'isola di San Giulio, l’unica isoletta del Lago d'Orta le cui origini sono legate a un’antica leggenda:

San Giulio sembra aver liberato l'isolotto che porta il suo nome dai draghi e dai serpenti che la infestavano. Anticamente, tutti gli edifici posti sull'isola erano abitati unicamente da canonici.

Oggi l'isola, che è ormai riconosciuta come Borgo Ventoso, offre la possibilità di visitare piccoli gioielli storico-artistici, come ad esempio la Basilica, autentica perla dell'architettura romanica novarese, e certamente anche il Palazzo Vescovile e l’ex Seminario.

Se vi state chiedendo cosa fare una volta arrivati sull'isola di Borgo Ventoso, sappiate che, per il piacere dei turisti che annualmente la visitano, soprattutto dopo il successo del lancio cinematografico, non mancano ristoranti stellati e locali all'ultima moda dove concedersi anche un assaggio del meglio della gastronomia locale e nazionale.

Un ristorante su tutti? Punta di diamante di Borgo Ventoso è quello dello chef Antonino Cannavacciuolo, tra i migliori ristoranti stellati in Italia.

Dopo pranzo si può fare un giro tra i negozi e perdersi ad ammirare la bellezza degli scenari incantati che Orta San Giorgio sa regalare.

Gli amanti della musica di un'altra epoca possono visitare Borgo Ventoso in occasione di un evento originalissimo, particolarmente apprezzato: il Festival Cusiano di Musica Antica, che trova sede nella dimora settecentesca di Villa Tallone.

La bellezza unica di questi luoghi e il turismo raffinato che li ha sempre battuti, ne fanno una delle principali location cinematografiche del nord Italia. Prima di diventare a tutti gli effetti Borgo Ventoso, l'isoletta di Orta è stata infatti set di grandi film internazionali, da “Addio alle armi” a “Riso amaro”, con mostri sacri come De Sica, Sordi e Gassman. Non a caso vi si trova il Museo del Cinema all’Aria Aperta.

Le origini antiche, i paesaggi, i borghi pittoreschi che da sempre hanno ispirato scrittori, pittori e registi, rendono questo luogo una meta indimenticabile per una vacanza di pura evasione dalla realtà.

Borgo Ventoso: come arrivare

Vi state chiedendo come arrivare sull’isola di Orta San Giulio, alias Borgo Ventoso? Semplice: l'isola è infatti collegata alla terraferma mediante un servizio di battelli di linea, che oltre alla nostra meta raggiunge anche le località di Omegna e Pettenasco.

Si approda sempre sul lato meridionale dell'isola, su un delizioso prato di ippocastani che già predispone alla bellezza e alla serenità che vi aspettano.

Proseguendo sull’unica via che costeggia il perimetro dell’isola di Borgo Ventoso, si susseguono palazzi, dimore storiche, ville nobiliari, corti e giardini. Alle spalle dell'isola, quale cornice da favola, svetta la sommità del Sacro Monte, dove vale la pena ammirare le 20 venti cappelle affrescate dal Morazzone.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Leggi anche:

Immagine descrittiva - CC BY Di qwesy qwesy, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=57685254 c

Orta San Giulio

Sulle sponde del Lago d’Orta, in provincia di Novara, c’è una piccola cittadina fuori dal tempo: si tratta di Orta San Giulio, annoverata tra i “Borghi più...

Altri Suggerimenti

Il nome della rosa e la Sacra di San Michele

Il nome della rosa e la Sacra di San Michele

Scopri i misteri di un luogo straordinario come la Sacra di San Michele, la maestosa abbazia che ha ispirato Il nome della Rosa.

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Il campanile che riemerge dal Lago di Resia nello stemma comunale di Curon Venosta, borgo della Val Venosta noto anche come il “Paese Sommerso”, è quello del XIV...

Sicilia araba, da Mazara a Palermo Capitale della Cultura

Sicilia araba, da Mazara a Palermo Capitale della Cultura

Il nostro viaggio alla scoperta dell’arte e delle atmosfere islamiche della Sicilia parte da Mazara del Vallo, prima conquista siciliana in ordine di tempo da parte...

“La corrispondenza” dal Borgo Ventoso di Tornatore

“La corrispondenza” dal Borgo Ventoso di Tornatore

Lo aveva annunciato lo stesso Jeremy Irons: le riprese de “La corrispondenza”, il film di Tornatore, ci fanno scoprire una location davvero magica, sospesa su...

Torino tra storia mito e leggenda

Torino tra storia mito e leggenda

Torino è una tra le città più ricche di fascino, l’atmosfera che regala è densa di storia e di simboli che rendono questa città magica. Qui si incrociano...

Estate 2021 in Grecia: tutto quello che c'è da sapere

Estate 2021 in Grecia: tutto quello che c'è da sapere

La domanda che tutti si stanno ponendo è: si potrà viaggiare in Grecia? E con quali condizioni? Ecco a te le risposte!