Consigli di viaggio - Come fare

Bonus vacanze in Italia 2020: come richiederlo

Scritto da Redazione , 30/04/20

Parte integrante del cosiddetto "Decreto aprile" è il bonus vacanze in Italia 2020: come richiederlo e a chi spetta.

Il nuovo incentivo denominato bonus vacanze 2020 è destinato a coloro che opteranno per un viaggio in Italia nell'estate 2020, partendo dal presupposto che a un certo punto si consentiranno nuovamente gli spostamenti da una regione all'altra.

Si tratta di un aiuto al settore turistico e un modo per incoraggiare le persone a scegliere il Bel Paese come meta per le prossime vacanze. Vediamo cos'è nello specifico questo bonus vacanze in Italia 2020, come richiederlo e a chi spetta.

Bonus vacanze 2020

Il bonus vacanze 2020 prevede un voucher di 500 Euro sotto forma di detrazione fiscale per soggiorni di almeno 3 notti presso strutture ricettive italiane.

Per poter beneficiare di questo ammortizzatore sociale bisogna avere dei requisti precisi. Ecco nella fattispecie chi ha diritto al bonus vacanze in Italia 2020, come richiederlo:

Potranno richiederlo i lavoratori dipendenti e professionisti con un reddito compreso tra 7500 e 26000 Euro. L’importo potrebbe variare a seconda del numero di componenti del nucleo familiare: per un solo membro senza figli a carico il sussidio potrebbe ammontare a 100 Euro, a cui ne verrebbero aggiunti altri 100 per il primo componente, 75 per il secondo, 50 per il terzo fino ad arrivare a una cifra massima di 500 Euro. 

Come richiedere il bonus vacanze 2020?

Per quanto concerne la richiesta, i lavoratori che presenteranno la domanda potrebbero chiedere che la detrazione fiscale venga applicata già nel mese successivo.

Bonus vacanze in Italia

Con l’obiettivo di aiutare il turismo in Italia in un momento delicato, il bonus vacanze in Italia si rivolge a tutti i cittadini che vorranno programmare le proprie vacanze estive in Italia nella stagione 2020.

In attesa di dettagli e regole più definite sulle riaperture in vista dell'estete, il bonus vacanze 2020 è comunque un valido strumento di prospettiva sulla bella stagione che, nel cosiddetto "Decreto aprile", vuole sostenere anche il settore del turismo, fortemente colpito dalla crisi dovuta alla pandemia da Covid-19.

Per questa estate, quindi, gli italiani potranno contare sul bonus vacanze 2020, che in attesa di conferme o smentite dovrebbe concretizzarsi in un voucher da 500 Euro sotto forma di detrazione fiscale da spendere per trascorrere le ferie in Italia.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/ Vadim Georgiev] c

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna” secondo la tradizione fondata da Romolo il 21 aprile del 753 a.C. sulle rive del fiume...

Altri Suggerimenti

Come fare il passaporto per la prima volta

Come fare il passaporto per la prima volta

Non sei mai uscito dai confini dell'Unione Europea perché non hai il documento giusto? Ecco come fare il passaporto.

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te? Oggi è davvero semplicissimo. Basta avere un pc per ispirarsi, informarsi e prenotare.

Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: tutte le info

Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: tutte le info

Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: fermate, tempi, orari e prezzi. 

Strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo

Strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo

Vi avevamo detto cos'era e come richiederlo, oggi vi sveliamo le strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo!

Cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate

Cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate

Uno dei dilemmi classici delle vacanze nella natura: cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate? Consigli pratici.

Andare in vacanza senza figli: qualche consiglio pratico

Andare in vacanza senza figli: qualche consiglio pratico

Andare in vacanza senza figli e senza sensi di colpa? È possibile! Basta seguire i nostri consigli pratici.