Consigli di viaggio - A Tavola

La vera granita siciliana: la ricetta originale

Scritto da Eliana Iorfida, 20/07/20

Volete assaggiare la vera granita siciliana e scoprire la sua ricetta originale? Seguiteci in questo freschissimo viaggio a base di agrumi, ghiaccio, storie e leggende.

Dolce al cucchiaio, una via di mezzo tra la cremosità del gelato e la granulosità del sorbetto, questo il segreto della vera granita siciliana, la cui ricetta originale risale alla dominazione araba della Sicilia.

Furono gli arabi, infatti, aintrodurre in Occidente la ricetta originale della sharbat, bevanda ghiacciata tipica del Medio Oriente aromatizzata con succhi di frutta e petali di fiori (in genere rose, legno di sandalo, limone e arancia).

Dove nasce la vera granita siciliana

Nel medioevo, quando la tradizione araba incontrò quella siciliana dei "nivaròli”, uomini che in inverno andavano a raccogliere la neve sull’Etna, sui Monti Peloritani e sui Monti Iblei per conservarla e utilizzarla nei mesi caldi, nacque la vera granita siciliana. Inimitabile!

La neve veniva conservata in buche rifinite con mattoni o pietre, le "nivière" appunto, per essere poi utilizzata d’estate per preparare. In estate la neve veniva prelevata, compattata e solidificata, veniva poi grattata, posta in un bicchiere e ricoperta di sciroppo di frutta e fiori. Nel XX secolo il procedimento venne riprodotto in gelateria.

La vera granita siciliana oggi la troviamo in moltissimi gusti: limone, mandorla, gelsi neri, pistacchio, cioccolato o caffè. Può essere servita con aggiunta di panna e deve essere rigorosamente mangiata accompagnata da una morbida brioches calda.

Sia la granita di gelsi neri che quella alle mandorle, fanno parte dell’elenco stilato dalla Regione Sicilia dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani.

La vera ricetta della granita siciliana

Volete preparare la vera granita siciliana a casa vostra secxondo la ricetta originale? Basta un attiumo! 

Ingredienti

  • 3 bicchieri di acqua
  • 2 bicchieri di zucchero
  • 1 bicchiere di succo di limone
  • scorza di limone q.b.

Procedimento

Scaldate l’acqua in una pentola e fate sciogliere lo zucchero, fate raffreddare e aggiungete il succo di limone e le scorze.

Mettete nel freezer e dopo 3 ore circa, utilizzate un minipimer per rompere i cristalli di ghiaccio che si formano, questa operazione va ripetuta ogni 30 minuti. Appena la granita sarà completamente congelata assumerà una consistenza cremosa.

Se volete evitare di ripetere questa operazione vi basterà montare a neve un albume d’uovo e mescolarlo con acqua zucchero e succo di limone.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/ Marco Ossino] c

Sicilia

La Sicilia è una terra unica al mondo, difficile da raccontare in poche parole. Circondata dal mare, quest’isola, la più grande del Mediterraneo, ricorda la forma...

Altri Suggerimenti

Manduria, la città del vino Primitivo

Manduria, la città del vino Primitivo

Siete mai stati a Manduria, la città del vino Primitivo? È il momento di andarci per una bella gita enogastronomica.

3 piatti tipici del Trentino Alto Adige da assaggiare

3 piatti tipici del Trentino Alto Adige da assaggiare

Viaggio goloso alla scoperta dei 3 piatti tipici del Trentino Alto Adige, dei suoi prodotti DOC e dei suoi dolci a base di mele.

Dove andare in vacanza a novembre in Italia

Dove andare in vacanza a novembre in Italia

Tempo di sagre, fiere e profumi autunnali: ecco dove andare in vacanza a novembre in Italia per vivere la bellezza dell'autunno.

Modica, la città siciliana nota per il cioccolato

Modica, la città siciliana nota per il cioccolato

Sapete qual è la città siciliana nota per il cioccolato? Modica, naturalmente! Gioiello del Barocco siciliano e dei golosi.

Come fare il vero Limoncello di Sorrento

Come fare il vero Limoncello di Sorrento

Un viaggio al profumo di zagare, tra i limoni della Costiera Sorrentina, per scoprire come fare il vero Limoncello di Sorrento.

I 5 ristoranti con la vista più bella d'Italia

I 5 ristoranti con la vista più bella d'Italia

Panorami mozzafiato e piatti gourmet, questo offrono i 5 ristoranti con la vista più bella d'Italia, dal mare ai monti passando per la capitale.