Teatro

Teatro alla Scala

Via Filodrammatici, Milano

Il Teatro prende nome dalla Chiesa di Santa maria della Scala, demolita nel XVIII secolo per costruire il “Nuovo Regio Ducal Teatro alla Scala”, inaugurato nel 1778 col dramma musicale di Antonio Salieri (Legnago 1750 - Vienna 1825) "L'Europa riconosciuta". La visione frontale della facciata, col timpano sormontato da coppi, si è resa possibile solo dopo l'apertura di Piazza della Scala, nel 1857. La decorazione neoclassica e la disposizione degli ambienti a pianterreno non sono quelle previste dal progetto originale dell'architetto Piermarini (Foligno 1734 - 1808): entrando da uno dei cinque ingressi, si accede a un ambiente coperto da volta a botte e al foyer della platea e dei palchi. L'ambiente è diviso, parallelamente alla facciata, da una fila di sei alte colonne in marmo. Le pareti sono decorate a stucco, con paraste che sorreggono fregi e una ricca trabeazione in parte dorata, ea specchi. Anche la sala originale era molto diversa da quella odierna,  curata da Luigi Canonica e dello scenografo Alessandro Sanquirico. L’attuale fossa fu costruita all’inizio del Novecento. I sei livelli si articolano in quattro ordini di palchi e due gallerie: i primi tre ordini contengono trentasei palchi, il quarto ordine ne conta trentanove. La decorazione dei palchi venne uniformata nel 1928 dall'architetto Giordani (damasco di seta rosso). I restauri più recenti (2002-2004) sono opera di Mario Botta, mentre la direzione artistica fu affidata al Maestro Riccardo Muti. Nella storia del Teatro ebbero grande successo i "castrati" (Pacchierotti, Marchesi, Crescentini); per quanto riguarda i compositori, oltre a Salieri, si citano nei primi anni di attività Cimarosa, Cherubini, Paër e Rossini. Nella prima metà dell'Ottocento fecero la loro comparsa Donizzetti e Bellini; Giuseppe Verdi vi esordì nel 1839; dopo l'Unità d'Italia, La Scala riaprì sotto la direzione di Arturo Toscanini (Parma 1867 - New York 1957).  

Comune

Milano

Milano, Città Metropolitana della Lombardia, è legata al culto di Sant'Ambrogio e della Madonnina che domina la città dall'alto del Duomo. Polo industriale e...

Altri Suggerimenti

Arte contemporanea in Italia: 10 progetti online

Esperienze

Arte contemporanea in Italia: 10 progetti online

Mostre, workshop, videoperforamce e tante altre modalità di espressione e fruizione online per l'arte contemporanea in Italia: ecco la top ten!

Coronavirus: consigli e regole per viaggiare sicuri

Come fare

Coronavirus: consigli e regole per viaggiare sicuri

Viaggi e Coronavirus: segui i nostri consigli per difendersi dall'epidemia e scopri quali sono le principali precauzioni da prendere.

Itinerario tra i vigneti del Mendrisiotto

A Tavola

Itinerario tra i vigneti del Mendrisiotto

L'itinerario tra i vigneti del Mendrisiotto è un'esperienza enogastronomica top, al confine alpino tra Italia e Svizzera: concentrato di gusto e bellezza.

Apre a Milano il prossimo 18 gennaio la Milano Map Fair

News

Apre a Milano il prossimo 18 gennaio la Milano Map Fair

Milano Map Fair: al via la fiera internazionale di cartografia e stampe antiche di vedutistica.

Estremo Oriente: la Cina di Piazza Tienanmen e Città Proibita

Idee di Viaggio

Estremo Oriente: la Cina di Piazza Tienanmen e Città Proibita

Pronti a partire per un viaggio in Estremo Oriente? Alla scoperta della Cina iniziando da Pechino, con Piazza Tienanmen e i segreti della Città Proibita.

Canton Ticino e il fascino del Natale: tutti gli eventi 

News

Canton Ticino e il fascino del Natale: tutti gli eventi 

Il Natale in Canton Ticino ha un altro sapore e un’altra atmosfera: gli eventi principali del Natale ticinese.