c
A Tavola

Il cous cous più buono del Mediterraneo? A San Vito Lo Capo

Scritto da Eliana Iorfida, 07/09/18

Per assaggiare il cous cous più buono del Mediterraneo basta fare un giro per la Sicilia araba, ovvero a San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani, dove ogni anno, a settembre, si tiene il Cous Cous Fest!".

La Sicilia araba passa per il cous cous di San Vito Lo Capo

Chi desidera “assaporare” un pezzo autentico di Sicilia araba deve passare per il centro di San Vito Lo Capo, nel trapanese, dopo la metà di settembre: tra tajine coloratissime, odore di spezie, pesce e verdure, musica etnica e mare cristallino si avrà davvero l’impressione di trovarsi sulle rive del Marocco o della Tunisia.

Il Cous Cous Fest, infatti, oltre a essere un appuntamento fisso, attesissimo, di tributo alla grande tradizione culinaria della Sicilia araba e della gastronomia mediterranea, è anche un festival musicale, tripudio di suoni etnici, e un’attesa sfida tra chef stellati e cuochi siciliani per aggiudicarsi il titolo di Campione Italiano di Cous Cous.

Cosa vedere e cosa fare a San Vito Lo Capo e dintorni

L’occasione è “ghiotta” per visitare una delle località turistiche e balneari più belle della Sicilia, parte integrante della Riserva dello Zingaro: il litorale di San Vito Lo Capo, infatti, è stato dichiarato da Tripadvisor la “spiaggia migliore d’Italia”.

Altre suggestioni da Sicilia araba? La piccola cappella di Santa Crescenza, con la cupola rossa, la Tonnara del Secco e il Santuario Fortezza.

Gli amanti della natura e della speleologia potranno visitare, nei dintorni di San Vito, la Grotta dell’Uzzo, uno dei siti preistorici più importanti dell’intera Sicilia, e le altre cavità rupestri presenti nella Riserva.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

San Vito Lo Capo

Rinomata località balneare della Sicilia, nota per la sua spiaggia, è compresa nella parte più occidentale della Riserva dello Zingaro. Nucleo generatore di San...

Altri Suggerimenti

Lo zibibbo delle Cantine Benvenuto premiato dal New York Times

A Tavola

Lo zibibbo delle Cantine Benvenuto premiato dal New York Times

Oggi vi proponiamo un viaggio sensoriale tra le uve Zibibbo IGP di Francavilla Angitola, nelle Cantine Benvenuto. 

Piatti tipici a Polignano a Mare: cosa e dove mangiare

A Tavola

Piatti tipici a Polignano a Mare: cosa e dove mangiare

I piatti tipici a Polignano a Mare. Cosa e dove mangiare nel borgo di Domenico Modugno, tra i più belli del Mediterraneo.

La nascita del Cannolo Siciliano: origine e storia

A Tavola

La nascita del Cannolo Siciliano: origine e storia

Sulla nascita del "re" della pasticceria sicula, il cannolo sicicliano, origine storica e leggendaria si sovrappongono, ma il risultato resta una delizia. 

Pecorino Sardo, un'eccellenza esportata in tutto il mondo

A Tavola

Pecorino Sardo, un'eccellenza esportata in tutto il mondo

Un viaggio alla scoperta della lavorazione e degli abbinamenti del percorino sardo è un viaggio in una delle tradizioni gastronomiche più antiche d'Italia.

Olio pugliese: alla scoperta dell'oro verde d'Italia

A Tavola

Olio pugliese: alla scoperta dell'oro verde d'Italia

Il nostro viaggio tra le eccellenze gastronomiche d'Italia prosegue verso sud, alla scoperta dell'olio pugliese, ovvero dell'oro verde della dieta mediterranea.

Caffè napoletano: a Napoli il miglior caffè d'Italia

A Tavola

Caffè napoletano: a Napoli il miglior caffè d'Italia

Candidato Patrimonio dell'Umanità UNESCO, il caffe napoletano è una delle eccellenze e uno dei simboli di Napoli e dell'Italia nel mondo