immagine c
Museo

Museo Unico Regionale dell'Arte Tessile Sarda

VIA BOLOGNA, SNC, Samugheo, (Oristano)
Il Museo espone un vasto repertorio di manufatti provenienti da diverse parti dell’Isola: si tratta di tovagliati, coperte, lenzuola, biancheria per l’infanzia, biancheria per uso quotidiano, bisacce e teli per la campagna, abbigliamento per il pastore e costumi tradizionali per le feste. Tra i manufatti di maggiore pregio e assoluta rarità spiccano cinque tapinos ‘e mortu. Si tratta di manufatti che venivano utilizzati per poggiarvi la salma al momento della veglia funebre, caratterizzati da una complessa simbologia di figure zoomorfe e antropomorfe che accompagnava il defunto nel suo estremo viaggio. Tale simbologia è stata riscontrata con identiche caratteristiche in tessuti rinvenuti nelle sepolture dell’Anatolia, del Perù e dell’Egitto cristianizzato.  
Una delle sale del Museo espone una serie di menhir rinvenuti nel territorio comunale di Samugheo: essi riportano simbologie che sono tutt’ora oggetto di studio da parte dei ricercatori.
(Il museo espone nuove mostre temporanee ogni 6 mesi circa.)

Potrebbero interessarti