• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Portalbera

Portalbera, (Pavia) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Portalbera (Purtalbra in dialetto oltrepadano) è un comune di 1.557 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nell'Oltrepò Pavese, sulla riva destra del Po, presso la confluenza del torrente Versa. Storia Portalbera fece parte dell'ampia donazione con cui i re d'Italia Ugo e Lotario beneficiarono nel 943 la sede episcopale di Pavia (comprendente anche Stradella, Rovescala e Cecima). L'episcopato pavese ebbe da allora non solo la signoria locale ma anche la quasi totale proprietà fondiaria su Portalbera, sino alla fine del XVIII secolo. Nel 1164 la signoria di Portalbera passò sotto il dominio politico di Pavia. Nel 1459 il vescovo Pietro Grassi diede a Portalbera gli statuti comunali. Presso Portalbera esisteva anche il piccolo comune di Portalberella, corrispondente all'attuale frazione San Pietro, che nel 1677 fu infeudato ai conti Mandelli. Questo comune fu soppresso nel 1818 e aggregato a Portalbera. Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Amministrazione Sport La squadra di calcio rappresentante Portalbera è la Portalberese,militante nel Campionato di Seconda Categoria. Cronistoria Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ Rubrica delle Rarità in Fasoulin, 14 febbraio 1914, p. 3. URL consultato il 19 luglio 2011. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.

Cosa vedere