FAI Primavera con ViaggiArt! - ViaggiArt
Eventi

FAI Primavera con ViaggiArt!

CC BY
2 anni fa
Pistoia

Se la primavera bussa alle porte il FAI e ViaggiArt rispondono! Consueto appuntamento con le Giornate di Primavera FAI – Fondo Ambiente Italiano, nel week end del 19 e 20 marzo, alla scoperta dei tesori nascosti d’Italia. Quest’anno, da nord a sud della Penisola, apriranno al pubblico ben 900 luoghi straordinari della cultura, attraverso la collaudata formula che vede gli studenti Apprendisti Ciceroni®, pronti a fare da guide turistiche all’interno dei monumenti e dei beni culturali.

Per togliervi dall’imbarazzo della scelta ViaggiArt vi propone la sua rosa di “imperdibili” e le giuste dritte per conoscere anche i beni e gli eventi a portata di click. Non vi resta che scaricare l’App e immergervi nel profumo della cultura!

Calabria coast to coast: da Cetraro a Crotone

Tra le aperture straordinarie calabresi vi segnaliamo due perle adagiate su sponde opposte.

Partiamo da Cetraro (CS) e dall’ottocentesco Palazzo Giovanni Del Trono. L’edificio nobiliare – che insieme ad altre architetture impreziosisce un centro storico arroccato, di assetto medievale, con stretti vicoli che si affacciano su ampi scorci marini – apre al pubblico il suo androne affrescato e gli ambienti del frantoio, che ospitano il Museo delle Arti e dei Mestieri. Per l’occasione sarà esposto all’ingresso anche il leone in arenaria del XIV secolo, solitamente custodito al Museo Civico. La visita a Cetraro non può prescindere dalla scoperta delle sue antiche origini, riproposte in chiave didattica e tecnologica nel delizioso Museo dei Brettii e del Mare, né dalla sua vocazione al sacro, legata alla presenza dei monaci di Montecassino e alle numerose chiese.

*Apertura: sabato e domenica 10:00/13:00; 15:00/17:30. Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni® dell’IIS “Silvio Lopiano”.

Crotone, Città Pitagorica per eccellenza, accoglie i suoi “visitatori di primavera” proprio nelle aule dello storico “Liceo Pitagora”, primo istituto cittadino, fondato nel 1934 e intitolato al filosofo samio che nell’antica Kroton fondò la celebre Scuola Italica. Un ampio giardino, la palestra esterna e il cortile che circonda l’edificio sono parte integrante di un complesso che ha conservato intatte le caratteristiche stilistiche e planimetriche originali. L’App vi segnala un giro in centro alla scoperta di palazzi e musei, il Museo Archeologico Nazionale in modo particolare, e una puntatina al maestoso Castello di Carlo V, sede del Museo Civico.

*Apertura: sabato 15:00/18:00; domenica 10:00/13:00; 15:00/18:00. Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni® del Liceo Classico “Pitagora”.

 

Pistoia Capitale della Cultura 2017

Pistoia è in gran fermento! Il week end di primavera FAI ha il sapore di una prova generale in vista dell’accoglienza 2017, che la vedrà a buon diritto Capitale Italiana della Cultura. Il luogo scelto per l’apertura straordinaria di sabato 19 sarà il Convento di San Francesco, Aula Capitolare e Chiostro, un unicum nel panorama artistico cittadino e toscano: il Capitolo ospitava le riunioni dei frati, la Sala è un ambiente di grandi dimensioni con una volta a crociera affrescata da Antonio Vite, tra il XIV e il XV secolo, con scene della Resurrezione di Cristo ed episodi della vita di San Francesco. Domenica 20 sarà la volta del Palazzo Vescovile Nuovo, sede dell’abitazione del Vescovo di Pistoia. Saranno visibili sia ambienti di rappresentanza, come la “Sala Rossa”, che privati, tra cui la cappella privata del Vescovo e la Sala degli Stemmi.

*Aperture: sabato 15:30/18:30. Visite guidate (fino alle 17:00) a cura della Prof.ssa Giuseppina Carla Romby e dell’Arch. Maria Camilla Pagnini. Domenica 10:00/18:00 (ore 11:00 in inglese), visite guidate a piccoli gruppi, a cura del Gruppo FAI Giovani di Pistoia.

 

Primavera sabauda

Nel capoluogo piemontese le Giornate di Primavera schiudono in esclusiva le porte di Palazzo Bricherasio, edificio seicentesco situato nel centro storico di Torino. Residenza nobile fin dal XVII secolo, nel 1855 divenne proprietà dei Cacherano di Bricherasio, famiglia distintasi per onori militari e mecenatismo. Al conte Luigi si deve il rimaneggiamento degli ambienti interni e della facciata secondo il sobrio gusto neoclassico. Ma non è tutto! Domenica 20 marzo, in occasione dell’evento FAI, l’Associazione Torinese Tram Storici metterà a disposizione dei visitatori un autentico tram degli anni ‘30 che collegherà alcuni dei siti aperti, dalla Sala Gonin (Stazione di Porta Nuova) alla Casa del Pignone e Palazzo Costa Carrù della Trinità. Il servizio sarà attivo dalle 10:00 alle 18:00 con fequenza di 30/40 minuti. A bordo, i volontari dell’associazione condurranno i passeggeri in un viaggio nella storia della città e dei suoi mezzi di trasporto.

*Apertura: sabato e domenica 9:30/12:30; 14:00/18:00. Visite guidate (anche in inglese e francese) a cura degli Apprendisti Ciceroni® del Liceo Scientifico “Gobetti” e del Liceo Artistico “Passoni”.

Sul sito del FAI la mappa completa di tutti i luoghi visitabili sul territorio nazionale: http://giornatefai.it/levento

 

PhCredits: giornatefai.it

Pistoia

Pistoia

«[…] T’amo, città di crucci, aspra Pistoia pel sangue de’tuoi bianchi e de' tuoi Neri, che rosseggiar ne’ tuoi palagi fieri veggo, uom di parte con antica gioia». (Gabriele D'Annunzio, "Le città del silenzio...

Booking.com