Museo

Museo dell’arpa Victor Salvi

Via Rossana, 7 - Frazione Sant¿Antonio, Piasco, (Cuneo)
La collocazione a Piasco non è casuale: tra le montagne dell’antico Marchesato di Saluzzo affonda infatti le radici una tradizione di artigianato del legno che affascinò il maestro Victor Salvi e lo spinse ad aprire, negli anni ’70, Salvi Harps: l’azienda leader mondiale nella produzione di arpe. Il museo dell’Arpa Victor Salvi di Piasco è l’unico museo al mondo dedicato a questo strumento e impegnato a farlo conoscere a un pubblico sempre più numeroso: concerti, conferenze e iniziative per ragazzi, affiancano l’attività espositiva. Il Museo è nato per ospitare, a rotazione, la collezione di oltre 100 arpe antiche ispirata da Victor Salvi. Questo sogno è diventato realtà il 28 gennaio 2006. Quel giorno il Museo dell’Arpa ha aperto le sue porte ai primi visitatori, da allora seguiti da migliaia di persone provenienti dall’Italia e dall’estero.


Info ingresso e orari:
da giugno a settembre: aperto la prima e la terza domenica di ogni mese 14,30-18,30

da ottobre a maggio: aperto dalla domenica al venerdì: 
10,00-13,00 / 14,00-17,00 (ultimo ingresso 16.30)
sabato: chiuso (aperto solo su prenotazione per gruppi)
chiuso dal 5  al 25 agosto compresi

Visite guidate massimo 30 persone

Piasco

Piasco

Piasco (ël Piasch in piemontese, lou Piasc in occitano) è un comune italiano di 2.845 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte, che sorge nella bassa Valle Varaita e fa parte della Comunità montana Valli Po, Bronda, Infernotto e...

Booking.com