Parchi Nazionali

Parco Nazionale del Gargano

parco nazionale gargano, Monte Sant'Angelo, (Foggia)

Il Parco Nazionale del Gargano include le quattro Isole Tremiti (Riserva Marina del Parco) e la Foresta Umbra e si estende per 118.144 ettari nella provincia di Foggia. 

Nel territorio ricadono 18 Comuni, interessati da percorsi di trekking storici e naturalistici.

Molti di questi sono accessibili anche ai disabili: "Le masserie del Gargano", "Gli eremi del silenzio", "L'oro verde del Gargano", "Il Gargano dei Romani", "Itinerari primaverili", "Santi e orchidee".

Quest'ultimo percorso valorizza il Gargano quale hot spot di biodiversità per la presenza di orchidee selvatiche, di cui sono state censite oltre 80 specie differenti. Per organizzare le presenze turistiche e le ricerche scientifiche l'Ente Parco ha istituito una serie di Centri di Visita e sentieri attrezzati.

Il terrotiro è caratterizzato dal fenomeno geologico del carsismo, che ha generato - nel tempo - oltre 4mila doline (conche chiuse prodotte dal crollo della volta di grotte sotterranee e dall'azione d'erosione delle acque sottostanti). Tra le doline più note vi è Pozzatina, profonda più di 100 metri per un diametro di circa 500: la più grande d'Europa.

I pochi corsi d'acqua del Gargano sono immissari delle lagune di Lesina e Varano, due specchi d'acqua salmastra.

CONTROLLA LA DISPONIBILITÀ E PRENOTA UNA CAMERA