News

PJF 2019 sempre più internazionale, inaugura Steve Gadd 

Scritto da Valeria Bonacci, 16/07/19

Si accendono i riflettori sulla XVIII edizione del Peperoncino Jazz Festival, la più grande rassegna jazz itinerante tra i più bei luoghi della Calabria che dal 17 luglio al 19 settembre inonderà di musica 30 location diverse. 

Sarà presenata questo pomeriggio al Teatro Auditorium dell’Unical l’edizione 2019 del PJF che si apre con uno degli eventi più attesi: il live di Steve Gadd, tra i batteristi più influenti del panorama internazionale con un ensemble clamoroso formato dal trombettista Walt Fowler  (Frank Zappa, James Brown, Ray Charles), dal chitarrista David Spinozza, (John Lennon, Paul McCartney, Aretha Franklin), dal pianista jazz Kevin Hays (John Scofield, Sonny Rollins, James Taylor) e dal bassista Jimmy Johnson, noto per le sue collaborazioni con James Taylor e Lee Ritenour.

Sarà proprio il TAU, il moderno e incantevole teatro dell’ateneo calabrese, ad ospitare “Steve Gadd band”  in una delle uniche due tappe italiane del grande tour europeo: una vera e propria All star band che domani alle 21.30 presenterà al pubblico dell’Auditorium il live tratto dall’omonimo disco vincitore del Grammy Award nella categoria “Best Contemporary Instrumental Album”.

Dopo la sessione primaverile oltreoceano che ha visto il PJF registrare il sold out nei luoghi più rappresentativi di Manhattan, la summer edition non si poteva inaugurare in modo migliore per un evento sempre più internazionale non solo in termini artistici ma anche geografici: un festival tutto calabrese che è riuscito letteralmente a valicare i confini europei per approdare a New York con una sessione speciale dedicata al Jazz e al Made in Italy. 

«Crediamo fortemente che questo evento internazionale – commenta il direttore artistico Sergio Gimigliano – abbia dato grande visibilità alla nostra amata regione, che ci piace definire 'La Grande Bellezza', facendola conoscere nella sua unicità ad un mercato di incoming turistico con grandi potenzialità di sviluppo; siamo certi, inoltre, che anche in futuro il nostro festival sarà un'importante vetrina per la Calabria, poiché, visto il grande successo di pubblico e critica riscosso e visto il grande interessamento dei partner newyorkesi, abbiamo già confermato e messo in cantiere la seconda edizione di questa eccitante sessione newyorkese, che si terrà nel 2020».

Internazionale è anche il cartellone 2019 che apre con un evento unico in Italia, patrocinato dal Consolato statunitense, di cui Mr. Steve Gadd è protagonista indiscusso. Nella sua straordinaria carriera Gadd, artista affinato dal talento indiscusso, ha preso parte come session man a incisioni diversissime per contesti e generi guadagnandosi l’attenzione di pubblico e critica sia per il jazz (basti ricordare le sue collaborazioni al fianco di Chick Corea, Michael Petrucciani e Steps Ahead), che per il pop (Paul Simon, Steely Dan, Ray Charles, James Taylor, Eric Clapton, giusto per citarne alcuni).

Il Festival  

Il Peperoncino Jazz Festival nasce come rassegna musicale itinerante ricca di eventi collaterali che mette in rete territori e realtà diverse della Calabria. 

Inserito dal 2009 tra gli eventi sostenuti dai Fondi europei POR e inseriti tra i “Grandi Festival di Rilievo Internazionale” finanziati con Fondi regionali PAC, il Festival è ideato da Picanto con la direzione artistica di Sergio Gimigliano e annoverato da più di 10 anni a questa parte tra i primi cinque festival di jazz nel panorama nazionale da Jazzit. 

Il PJF tra i luoghi della 'Grande Bellezza' e percorsi Enoculturali  

Il suo particolare essere itinerante fa del PJF il primo festival calabrese promotore dei luoghi della cultura: sono circa 30 le località calabresi che ospiteranno gli eventi del Peperoncino Jazz, un modo per scoprire e riscoprire i luoghi più belli e interessanti della punta dello Stivale. Un vero e proprio seducente viaggio tra musica e grandi bellezze artistiche, storiche e paesaggistiche. 

Dal solenne massiccio del Pollino agli affascinanti altopiani della Sila all’Aspromonte si scende verso i borghi marinari fino alle città d’arte e ai centri storici dei capoluoghi per un’esperienza unica in cui lo spettatore diventa viaggiatore alla scoperta delle grandi bellezze calabresi. 

Bellezze che si identificano anche attraverso le eccellenze vitivinicole del luogo facendosi espressione di un calice di buon vino: quest’anno grazie al partenariato di Picanto con la FIS Calabria (Fondazione Italiana Sommelier), collateralmente al PJF 2019, si svolgerà “Enoica. Calabria wine Festival”, un vero e proprio tour enoculturale che prevede la selezione e la degustazione delle migliori Cantine della regione. 

Un viaggio emozionale fatto di musica e bellezza che partirà proprio dal luogo della cultura per eccellenza, l’Unical, e che dopo il live di Steve Gadd vedrà la musica degli Avulive Quartet seguita, come nella grande tradizione jazzistica, da una coinvolgente jam session, il tutto accompagnato da una degustazione dei migliori vini calabresi. 

Scopri il luoghi del Peperoncino Jazz Festival con ViaggiArt, quest'anno partner dell'evento. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Rende

Rende si estende lungo il corso occidentale del fiume Crati fino alle Serre cosentine, degradando dalle colline su cui sorge il centro storico fino alla città...

Altri Suggerimenti

Turismo, il Trentino tra i protagonisti del 2019

News

Turismo, il Trentino tra i protagonisti del 2019

Presentata anche la nuova campagna di promozione invernale

Viaggi on the road, la Costa d’Amalfi tra le più belle d’Europa 

News

Viaggi on the road, la Costa d’Amalfi tra le più belle d’Europa 

Tra le 7 destinazioni per i viaggi on the road più belli d’Europa secondo Ceoworld anche l’Italia con la Costiera Amalfitana.

All’ICA la mostra su censura e femminilità nel cinema italiano

News

All’ICA la mostra su censura e femminilità nel cinema italiano

ICA Milano presenta una videoinstallazione di Radha May dedicata alla censura e alla femminilità del cinema italiano del dopoguerra.

NERÓ, il primo festival di benessere che abbraccia l'arte

News

NERÓ, il primo festival di benessere che abbraccia l'arte

Neró Unconventional Wellness Festival si terrà alle Terme Preistoriche, storico resort di Montegrotto Terme (PD).

A Milano arriva il primo all you can eat dedicato alle tigelle 

News

A Milano arriva il primo all you can eat dedicato alle tigelle 

A Milano arriva Tigella Bella, il primo locale all you can eat dedicato alle tipiche pietanze modenesi. 

A Reggio un nuovo sguardo sui Miti con il festival di Scena Nuda 

News

A Reggio un nuovo sguardo sui Miti con il festival di Scena Nuda 

Dal 28 novembre al 4 dicembre torna il Festival Miti Contemporanei con spettacoli, performance, incontri e installazioni.