c
News

Festivalflorio 2020, Favignana: al via l'ottava edizione

Scritto da Redazione , 10/02/20

È giunto all’ottava edizione, record nell’isola di Favignana, il Festivalflorio, la rassegna d'Arte di maggior rilievo dell'Estate Siciliana che, sempre sotto la direzione artistica di Giuseppe Scorzelli, si svolgerà dal 14 al 21 giugno 2020.

Festivalflorio2020 - Favignana

Un calendario ricco di proposte, in prevalenza musicali, che non mancherà di soddisfare molteplici interessi culturali e che si rivolge quest’anno sotto il segno del gemellaggio italo-tedesco. “Vivo e lavoro da quasi 4 anni in Germania – afferma Scorzelli – e qui ho avuto la possibilità di conoscere da vicino molti artisti tedeschi, alcuni dei quali hanno le caratteristiche per essere attraenti per un pubblico italiano, come l’anno scorso ha già dimostrato proprio a Favignana il Duo Flac, riscuotendo notevole successo. Ho reputato che questo gemellaggio sia strategico sia per far conoscere Favignana ad artisti internazionali che ne possano raccontare poi in patria, sia ad incrementare nell’isola un nuovo turismo che non sia di massa, ma culturale e rispettoso dell’ambiente. Come di consueto, infatti, il festival è realizzato in collaborazione con l’AMP, l’ente che gestisce e tutela l’Area Marina Protetta delle Isole Egadi e che, con un’estensione di 53.992 ettari, è la riserva marina più grande del Mediterraneo.”

Il selezionato programma della manifestazione, che si svolgerà tra l’ex Stabilimento Florio, I Pretti Resort e Palazzo Florio, partirà il 14 giugno con il jazz del Kitty Hoff Trio. A seguire, il Duo Plano/Del Negro (15 ); Ida Pelliccioli e una rassegna di cinema muto (16); Quartetto Michelangelo (17); concerto d’opera La Bohème (18); Lydia Maria Bader (19); il Premio Favignana e Mariella Nava (20). Infine, il 21 giugno, il concerto di chiusura con i Trami Duo.

Il Festivalflorio, presentato il 9 febbraio alla BIT di Milano, quest’anno avrà un’appendice internazionale a Francoforte con una presentazione agli imprenditori tedeschi il 5 marzo, presso la sede del Consolato Italiano. “Abbiamo sempre creduto che la promozione di un territorio sia legata alla cultura e tradizioni di appartenenza - afferma il sindaco Giuseppe  Pagoto - e crediamo fermamente che per la crescita servano eventi come la Borsa Internazionale del turismo e la partecipazione a fiere o convegni anche al di fuori del territorio italiano.  Miriamo ad un’offerta turistica competitiva e di qualità, che tuteli le bellezze paesaggistiche e architettoniche delle nostre ‘perle’;  sono anche fermamente convinto che, per i nostri giovani, il futuro nel campo del turismo sia legato ai mercati europei e il Festivalflorio con la sua internazionalità apre anche questi orizzonti”.

“Il Festival si incastona magistralmente con il tessuto Egadino – continua l’assessore con delega alla cultura Giusi Montoleone  avendo registrato nella scorsa edizione un grande interesse da parte non solo dei mass media ma anche dai turisti e residenti. In tale contesto fu affrontato il tema della Mattanza con la proiezione de ‘Il Castello di Rete’, documentario curato  da Gianfranco Bernabei. Il festival ha ospitato non solo incontri con giornalisti, su temi di attualità come quello con Luca Abete, ospite di spessore e legato da anni alle Egadi, ma anche appuntamenti di musica jazz, pop, musica lirica, con repertori tradizionali spagnoli, portoghesi, tedeschi. Infine l’arte culinaria, che ha visto docenti di una masterclass sulla cucina egadina le sorelle Guccione, celebri nel mondo gastronomico per piatti presenti nelle guide internazionali”. 

Anche quest’anno si terrà un corso di cucina siciliana che vedrà protagonista proprio Maria Guccione, per illustrare e preparare le migliori ricette autoctone (top secret fino all’inizio del corso) che già godono di fama per la ricchezza di aromi (rosmarino, alloro e basilico in primis) integrati con il pesce fresco. Un evento, in collaborazione con l’Associazione Cucina Siciliana e Firriato Winery, che si integra al ricco cartellone musicale ed il cui obiettivo è quello di far conoscere Favignana e le Egadi, tra passato e presente, secondo un’armonia di sapori e racconti che non hanno eguali. Alla Guccione verrà conferito il Premio Favignana 2020 con la seguente motivazione: "per L'impegno profuso in ogni ambito, culturale, enogastronomico, sociale e ambientale, in favore della tradizione egadina".Infine, per agevolare l’incoming turistico in un’esperienza congiunta di Cultura, Arte, Natura e Cibo, l’Associazione Ata (Associazione Turistico alberghiera Isole Egadi) offre un interessante pacchetto promozionale durante i giorni del festival: prenotando tramite le aziende che aderiscono all’Ata (cfr http://www.egadiwelcome.it/) si possono ottenere riduzioni del 20% sul pernottamento e altri sconti relativi alla Ristorazione. Offerta speciale anche da parte de l Pretti Resort di Favignana (https://www.iprettiresort.it/) che propone soggiorni agevolati con colazione e aperitivo in giardino nelle suggestive Suite Superior.

Festivalflorio 2020: programma completo

Domenica 14 giugno 2020
Ore 21:30
Ex Stabilimento Florio
KITTY HOFF TRIO
Kitty Hoff, probabilmente la più nota outsider della scena chanson tedesca,  si distingue dalla scena musicale con il suo originale mix di jazz, pop, chanson e squisiti testi tedeschi.  Ha al suo attivo 7 cd con la Virgin/EMI ed altre case discografiche, oltre 120 concerti tra Germania, Svizzera, Austria, Apparizioni radiofoniche e televisive Il Süddeutsche Zeitung della sua musica ha scritto di lei: "Una musica che ti rende felice" (Die ZEIT)  “Kitty Hoff e la sua band sono sulla bocca di tutti. E a ragione. I suoi album rivelano tutte le sue qualità: sottili, umoristiche, liriche, intelligenti" (Berliner Zeitung). Al Festivalflorio di Favignana sarà accompagnata da Florian Achatzy alla batteria e Mark Wenzel al pianoforte).
www.kittyhoff.de

Lunedì 15 giugno 2020
Ore 21:30
Ex Stabilimento Florio
DUO PLANO / DEL NEGRO IN CONCERTO
Un Concerto a 4 mani degli eccellenti e pluripremiati pianisti Roberto Plano e Paola del Negro tratto dall’ultimo CD: “Robert Schumann Complete Music for piano 4 hands” (Brilliant Music, 2020). In tale ambito Roberto Plano terrà una Masterclass di pianoforte per gli allievi del Conservatorio di Palermo.

Martedì 16 giugno 2020
Ore 18:30
I PRETTI RESORT
IDA PELLICCIOLI IN CONCERTO
Bergamasca di origine, Ida si è esibita, nel corso della sua brillante carriera, in tutta Europa e in Canada. I suoi interessi musicali si concentrano prevalentemente sulla musica contemporanea che la vedranno, proprio nel 2020, suonare in prima mondiale opere del compositore francese Jean-Luc Gillet e del compositore italiano Raffaele Bellafronte.

Martedì 16 giugno 2020
Ore 21:30
Ex Stabilimento Florio
FANTASIA ‘E SURDATE
Film muto di Elvira Notari (1927)
Musiche composte ed eseguite al pianoforte da Rossella Spinosa
La magia e l'atmosfera di un film muto, accompagnato dall’esecuzione delle musiche scritte per l’occasione da una grande pianista e compositrice contemporanea. Nella suggestiva cornice dell’ex stabilmento Florio di Favignana, Rossella Spinosa interpreterà dal vivo le sue composizioni originali per il film “Fantasia ‘e surdate” di Elvira Notari, del 1927.

Mercoledì 17 giugno 2020
Ore 21:30
Ex Stabilimento Florio
QUARTETTO MICHELANGELO IN CONCERTO
Grande ritorno del quartetto Michelangelo, considerato negli anni 80 il quartetto con pianoforte più interessante a livello italiano, che ha scelto Favignana come trampolino per il tour del 2021 che lo vedrà esibirsi nei più importanti palcoscenici italiani.

Giovedì 18 giugno 2020
Ore 18:30
I PRETTI RESORT
Da definire

Giovedì 18 giugno 2020
Ore 21:30
Ex Stabilimento Florio
CONCERTO D’OPERA LA BOHÈME
Spettacolo a cura del Conservatorio Scarlatti di Palermo
Nato anche per ricreare i Fasti della famiglia Florio e delle loro bellissime feste alla fine dell'800, il Festivalflorio di Favignana è riuscito, nell’ambito della sua ottava edizione, a portare per la prima volta sull’isola l’opera lirica. In collaborazione con il Conservatorio Scarlatti di Palermo, il 18 giugno avrà infatti luogo la versione concertistica de “La Bohème” di Giacomo Puccini: un’occasione per ascoltare l’opera – proprio come facevano i Florio nei loro soggiorni estivi – ed apprezzarne la contemporaneità in un’esecuzione pensata ad ok dai migliori allievi del Conservatorio.

Venerdì 19 giugno 2020
Ore 21:30
Ex Stabilimento Florio
LYNDA MARIA BADER IN CONCERTO
Eleganza, bellezza tonale e virtuosismo caratterizzano l'esecuzione della pianista Lydia Maria Bader. Descritta dalla neue musikzeitung come "una delle pianiste più importanti della Germania", i suoi programmi tematici sono accolti con entusiasmo dal pubblico e dalla stampa. Con affascinante moderazione, le piace anche portare il suo pubblico in regioni meno conosciute della letteratura pianistica. Il suo fascino per le culture straniere si riflette nei suoi programmi di concerti: dopo il CD "Music of the North" con opere dalla Scandinavia e dagli Stati Baltici, uscito nel 2014, il suo attuale focus è sulla musica cinese per pianoforte con il CD "Chinese Dreams" pubblicato da ARS Produktion.

Sabato 20 giugno 2020
Ore 18:30
Palazzo Florio
PREMIO FAVIGNANA
Il Premio quest’anno sarà consegnato a Maria Guccione, protagonista in cucina dell’arte tradizionale egadina. 

Sabato 20 giugno 2020
Ore 21:30
Ex Stabilimento Florio
MARIELLA NAVA IN CONCERTO
La grande cantautrice si racconta in musica, accompagnandosi al pianoforte e facendo viaggiare il pubblico all’interno del suo percorso artistico emozionando con note, immagini e parole. Fin dal primo brano scritto per Gianni Morandi, passando per i brani più noti e portati da lei stessa al festival di Sanremo, a quelli scritti con successo per altri interpreti e passati alla storia, tra cui “Come mi vuoi” “Spalle al Muro”, “Per amore” e “Così è la vita”. 

Domenica 21 giugno 2020
Ore 21:30
Ex Stabilimento Florio
TRAMI DUO IN CONCERTO
Gordon e Sinforosa si incontrano nel 2017 a Basilea, nella classe di fagotto di Sergio Azzolini, dove Sinforosa lavora in qualità di accompagnatrice. Da quel momento inizia la collaborazione tra i due che porta con il tempo alla formazione di un duo stabile, il “Trami duo”, che si impegna a spaziare dal repertorio barocco a quello più moderno, alternando composizioni scritte ad hoc per il fagotto con trascrizioni adattabili al duo. La combinazione fagotto-pianoforte si apre infatti ad una ricerca costante e puntuale del repertorio e offre al pubblico il risultato della perfetta compatibilità timbrica dei due strumenti.

Dal 18 al 21 giugno 2020
MASTERCLASS DI CUCINA SICILIANA
In collaborazione con l’Associazione Cucina Siciliana e Firriato Winery
4 giornate con iscrizione a numero chiuso

FONTE: Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni

Comune

Favignana

Favignana è un'isola appartenente all'arcipelago delle Egadi, in Sicilia. Il paesaggio, caratterizzato dalle tipiche architetture mediterranee (edifici ad intonaco...

Altri Suggerimenti

Il Big Bang in realtà aumentata: guarda il video

News

Il Big Bang in realtà aumentata: guarda il video

Il Big Bang e la storia dell'universo, raccontata da Tilda Swinton, in realtà aumentata: guarda il video!

Harry Potter Escape Room: viaggio virtuale ad Hogwarts

News

Harry Potter Escape Room: viaggio virtuale ad Hogwarts

Hogwarts Digital Escape Room: arriva l’escape room dedicata ad Harry Potter, da completare comodamente a casa.

Vacanze estive in Sardegna: cancellazione gratuita garantita

News

Vacanze estive in Sardegna: cancellazione gratuita garantita

Prenota le vacanze estive 2020 in Sardegna usufruendo del servizio di cancellazione gratuita fino a pochi giorni prima dalla partenza.

#iorestoacasa: cultura online e eventi streaming

News

#iorestoacasa: cultura online e eventi streaming

#iorestoacasa è l'hashtag attraverso il quale diffondere le molteplici iniziative di cultura online e eventi streaming.

Su History Lab alcuni documentari del Trento Film Festival

News

Su History Lab alcuni documentari del Trento Film Festival

Dal 28 marzo al 18 aprile andranno in onda su History Lab quattro film protagonisti delle scorse edizioni del Trento Film Festival.

Prima mostra digitale della Fondazione Pino Pascali

News

Prima mostra digitale della Fondazione Pino Pascali

Inaugura il 30 marzo la prima mostra digitale della Fondazione Pino Pascali: la visione di 14 fotografi al tempo della pandemia.