Destinazioni

Estate in città? A Milano tra i Navigli!

3 settimane fa
Alzaia naviglio grande, Milano

“Se siete a Milano e soffrite il caldo, il modo migliore per godersi l’estate in città è fare un giro tra i Navigli. In barca, in bici, a piedi o in carrozza, gli itinerari lungo i Navigli sono una modalità alternativa di conoscere la storia e le bellezze della città e del suo hinterland”.

Questo itinerario ViaggiArt è dedicato ai turisti che boccheggiano per le vie di Milano nella calura estiva, ma anche ai milanesi che vogliono trascorre una giornata al fresco e fare una gita fuori porta. App alla mano, si naviga!

 

Itinerario delle Conche

Partenza da Alzaia Naviglio Grande 4 per un percorso storico-culturale alla scoperta dei Navigli milanesi e della storia più antica della città, attraversando i lungo solcati dai barconi che rifornivano di beni e materie prime la Milano di un tempo.

Mollati gli ormeggi, ci viene subito incontro il Vicolo dei Lavandai, dove possiamo ammirare uno dei numerosi lavatoi pubblici utilizzati dalle donne per fare il bucato. Proseguendo, raggiungiamo Palazzo Galloni, sede del Centro degli Incisori, fondato negli anni ’70 dall’artista Gigi Pedroli. A seguire, uno dei più significativi complessi monumentali di questo primo tratto di Naviglio, ovvero la Chiesa di San Cristoforo con annesso ponte e lavatoio. San Cristoforo, capolavoro del XIV secolo, fu per secoli l’ingresso di Milano “via acqua” per regine, imperatori e nobili.

Si ripassa dal punto di partenza sotto il ponte dello “Scodellino” con ingresso nella Darsena, l’antico porto commerciale collegato al Lago Maggiore che con i suoi 1000 metri di banchine attrezzate rappresentava all’epoca uno dei più grandi porti interni del Mediterraneo. Infine, sul Naviglio Pavese, si arriva alla famosa chiusa della “Conchetta”, con le sue porte vinciane, e si rientra in Alzaia.

Nota: si naviga tutti i venerdì sabato, domenica e festivi fino alla fine di Settembre, con pausa estiva dal 12 al 19 Agosto.

 

Itinerario delle Delizie

Appositamente pensata per gli amanti del bello, questa navigazione lungo il Naviglio Grande, nel tratto esterno alla città che va da Cassinetta di Lugagnano a Castelletto di Cuggiono, attraversa un’area incantevole, caratterizzata dalle sfarzose ville di Robecco Sul Naviglio e Cassinetta risalenti al XV-XVI secolo.

Rimaniamo ammaliati dal borgo storico di Boffalora Sopra Ticino, l’imponente Canonica di Bernate Ticino e la scenografica scalinata di Villa Clerici, a Castelletto di Cuggiono.

Nota: la proposta, da Aprile a Settembre, si rivolge a chi viaggia individualmente o in gruppo e offre la possibilità di trascorrere fuori l’intera giornata.

 

Attraversare i Navigli è davvero un modo unico per scoprire le tradizioni e le bellezze di Milano e del suo territorio, immersi in una natura inaspettata, a tratti ancora incontaminata, senza tralasciare le degustazioni a base piatti tipici, come i risotti, i formaggi, il famoso Salame Milano e i vini locali.

 

Eliana Iorfida

 

Ph: Pixabay

Milano

Comune

Milano è la Città Metropolitana capoluogo della regione Lombardia, secondo comune italiano per numero di abitanti dopo Roma, e terza area metropolitana più popolata d'Europa dopo Londra e Parigi. Fondata dai Celti all'inizio del VI...

Booking.com