Siti UNESCO

Isole Eolie - Lipari, Vulcano, Salina, Stromboli, Filicudi, Alicudi e Panarea (Sito UNESCO)

Lipari, (Messina) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

L'arcipelago, di origine vulcanica, è situato nel Tirreno a nord della costa siciliana e comprende due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano e altre cinque isole di vulcanesimo secondario: Lipari, Salina, Panarea, Filicudi e Alicudi. La presenza umana sull'arcipelago è di origini preistoriche, legata alla presenza di grandi quantità di ossidiana, sostanza vetrosa di origine vulcanica al centro di fiorenti rotte commerciali. Le successive "culture eoliane" sono attestate e illustrate nel Museo Archeologico Regionale di Lipari e nelle sue sedi distaccate di Filicudi e Panarea. Le Eolie sono un vero prorpio “rifugio antistress” dall’ambiente incontaminato, meta di un turismo d’élite e degli amanti della natura. Lipari, l’isola maggiore e più abitata, offrei comfort, servizi e un ampio porto riparato. Le coste e i fondali sono stupefacenti e l’interno delle è ricco di fascino, spesso visitabile solo in groppa agli asinelli, che qui sono l'unico mezzo di locomozione.