Consigli di viaggio - Come fare

La ripartenza passa dal digitale: cosa cambia nella ristorazione

Scritto da Redazione , 14/05/20

Secondo le linee guida della "Fase 2" per gli esercenti e il mondo food la ripartenza passa dal digitale: cosa cambia nella ristorazione? App e web al servizio di ristoranti, bar, pizzerie e lidi, sia per ordinare che per pagare. Cibilio è il nuovo strumento che consente tutto questo.

Cosa cambia nella ristorazione al tempo del Coronavirus? Tutto!

La svolta vira dritta verso il digitale, individuato quale strumento principe per garantire le norme stabilite per il distanziamento sociale e il contatto minimo tra persone e superfici.

Vediamo insieme come dovranno adeguarsi ristoratori, esercenti food, clineti e quali sono gli strumenti innovativi più economici e semplici da utilizzare dal momento che, per legge, la ripartenza passa dal digitale.

Le misure anti-contagio nel mondo della ristorazione

Sono due i nuovi documenti tecnici per la normativa di riferimento, realizzati dall’Inail in collaborazione con l’Istituto superiore di sanità (Iss). Entrambi forniscono raccomandazioni dettagliate sulle misure anti-contagio nel mondo della ristorazione e di contenimento del Coronavirus nella cosiddetta "Fase 2", non solo nel settore della ristorazione ma anche in quello delle attività ricreative e di balneazione. 

Il distanziamento sociale nei ristoranti 

Il documento Inail-Iss raccomanda di rimodulare la disposizione dei tavoli e dei posti a sedere, definendo un limite massimo di capienza predeterminato che preveda uno spazio di norma non inferiore a 4 mq per ciascun cliente, fatta salva la possibilità di adottare barriere divisorie.

Il layout dei locali di ristorazione andrebbe quindi rivisto con una rimodulazione dei tavoli e dei posti a sedere, garantendo il distanziamento fra i tavoli non inferiore a 2 metri e garantendo comunque tra i clienti durante il pasto una distanza in grado di evitare la trasmissione del virus, inclusa la trasmissione indiretta tramite stoviglie, posaterie, ecc. 

Il digitale nel mondo della ristorazione: ecco cosa cambia

L'uso del digitale per la ripartenza della ristorazione diviene quindi essenziale, tanto che le stese linee guida ne parlano esplicitamente.

Al fine di mitigare i rischi connessi con il contatto da superfici - si legge - vanno introdotte soluzioni innovative, come di seguito rappresentate. È opportuno utilizzare format di presentazione del menù alternativi rispetto ai tradizionali (ad esempio menù scritti su lavagne, consultabili via app e siti, menù del giorno stampati su fogli monouso). La prenotazione obbligatoria viene indicata come ulteriore strumento di prevenzione, utile anche per evitare assembramenti di persone in attesa fuori dal locale. 

Cibilio: app e web per menu digitali e ordini online

Per fortuna, la tecnologia ha già dato alcune risposte valide alle esigenze di ristoranti, bar, pizzerie, servizio spaiggia e della stessa clientela che desidera ordinare, consumare e pagare i pasti in totale sicurezza. 

Tra le soluzioni più pratiche ed economiche al servizio della ristorazione digitale c'è Cibilio, il nuovo strumento per ordinare cibo online.

Menu digitali fruibili dalla sdraio, dal tavolino all’esterno o direttamente da casa propria su smartphone; gestione ordini via WhatsApp; ritiro concordato a orario per l’asporto oppure consegna di cibi e bevande a domicilio o sotto l’ombrellone, questo è Cibilio, la vetrina eCommerce che mette in contatto esercenti e clienti, offrendo l’opportunità di concordare take away, servizio spiaggia e consegne di cibo a domicilio.

I vantaggi di Cibilio sono molteplici: è più economico delle soluzioni food delivery e eCommerce presenti oggi sul mercato, è personalizzabile con soluzioni diverse in base alle esigenze del singolo esercente (versioni Start o Business), è perfetto per gestire in autonomia i flussi di lavoro (orari di consegna, pagamento, comande, ecc.) ed è interattivo, in quanto concepito per mantenere una comunicazione costante tra il ristoratore e il cliente sia sui social network che su WhatsApp.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - c

Cosenza

Cosenza, capoluogo dell'omonima provincia,  è nota come "Città dei Bruzi" in riferimento alla popolazione che la fondò nel IV secolo a.C. Sorge su sette colli,...

Altri Suggerimenti

Come fare il passaporto per la prima volta

Come fare il passaporto per la prima volta

Non sei mai uscito dai confini dell'Unione Europea perché non hai il documento giusto? Ecco come fare il passaporto.

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te? Oggi è davvero semplicissimo. Basta avere un pc per ispirarsi, informarsi e prenotare.

Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: tutte le info

Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: tutte le info

Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: fermate, tempi, orari e prezzi. 

Strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo

Strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo

Vi avevamo detto cos'era e come richiederlo, oggi vi sveliamo le strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo!

Cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate

Cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate

Uno dei dilemmi classici delle vacanze nella natura: cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate? Consigli pratici.

Andare in vacanza senza figli: qualche consiglio pratico

Andare in vacanza senza figli: qualche consiglio pratico

Andare in vacanza senza figli e senza sensi di colpa? È possibile! Basta seguire i nostri consigli pratici.