News

Animavì, torna il Fuorifestival d’animazione poetica 

Scritto da Redazione , 02/07/19

Da Pergola ai luoghi dell’entroterra delle provincie di Pesaro e Urbino ed Ancona, dal 10 a 14 luglio: sono questi i luoghi e le date da segnare per vivere un Fuorifestival unico che nell’edizione 2019 vanta ospiti eccellenti.

Si chiama Animavì, il primo festival al mondo dedicato all’animazione poetica e d’autore che vedrà ospiti, tra gli altri, Jim Jarmusch, Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Jerzy Kucia, Dario Brunori, Mimmo Cuticchio, Zen Circus, Valentina Carnelutti, Dario Zonta, Maria Antonietta.

Tra arte, teatro, musica e parole il Fuorifestival di Animavì propone masterclass, proiezioni, mostre, workshop, presentazione di libri e street food con due giornate speciali in programma per l’autunno. Un vero e proprio clima di festa dove poter rilassarsi, apprendere attraverso i laboratori, assistere a presentazioni di libri e godersi spettacoli e concerti, tutti ad ingresso gratuito.

Tra Casa Godio, l’anfiteatro romano di Suasa e il teatro Angel dal Foco di Pegola, sono diverse le iniziative, tutte interessanti.  

Il programma serale

Mercoledì 10 – ore 18:30: Angelo Verdini presenta il libro Le Nespole e la canaglia
Giovedì 11 – 18:30: Pietro Elisei presenta il libro La Tana
Venerdì 12 - 23:30 Dj Set
Sabato 13 – 18:00 Ambo i lati. L’incredibile street sound del duo romano. 23:30: Dj Set
Domenica 14 - 18:00 Acquaramata. La genuina ironia ed irriverenza della band già ben nota al pubblico di Animavì. 23:30: Dj Set

Tutti i giorni interviste con gli ospiti. Conducono Mattia Ferri e Luca Petinari by PRIMO multimedia platform.

Dalle 18:00 si potranno gustare le specialità di: Il Furgoncino, La Polpetteria, Il Miele Di Duccio, Extra Boccio, Birrificio La Castellana, Cantina Terracruda.

Tra le mostre, nella chiesa di Santa Maria di Piazza, in piazza Ginevri, l’istallazione di ‘Animawim – Wim Wenders ad Animavì 2018’: esposizione degli scatti del fotografo Silvano Bacciardi che ritraggono il grande regista Wim Wender durante la sua permanenza a Pergola e nel territorio in occasione della consegna del Bronzo dorato alla carriera.

Diversi i workshop e le masterclass dedicate anche ai più piccoli come ”Baby Drawing", il primo workshop dedicato ai bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni curato dall'insegnante d'arte Alessandra Bucchi.

Consulta tutti gli eventi in programma per Animavì Festival 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - c

Pesaro

Affacciata sul mare Adriatico, la città di Pesaro è adagiata tra due colline costiere e conosciuta con diversi appellativi: "Città della bicicletta", "Città...

Altri Suggerimenti

OpenUp.Gift, un sito per sostenere il mondo dell'arte e della cultura

OpenUp.Gift, un sito per sostenere il mondo dell'arte e della cultura

Siamo a Cosenza, in Calabria, in piena zona rossa. Da un gruppo di professionisti del posto nasce l'idea di realizzare un sito web www.openup.gift per sostenere le...

Capitale Italiana Cultura 2022: la top 10

Capitale Italiana Cultura 2022: la top 10

Svelate le 10 finaliste che si contenderanno il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2022.

Archivio Mad Firenze: l'arte contemporanea in un clic

Archivio Mad Firenze: l'arte contemporanea in un clic

Nasce Mad Archival Platform, progetto unico in Italia, che racchiude in digitale l'arte contemporanea presso l'Archivio Mad Firenze.

Cos'è UNESCO ResiliArt, movimento globale per artisti e cultura

Cos'è UNESCO ResiliArt, movimento globale per artisti e cultura

Nasce UNESCO ResiliArt, il nuovo moviemento di artisti, intellettuali e craetivi a sostegno della cultura e dell'arte.

Van Gogh in digitale: la grande mostra di Padova in prima serata

Van Gogh in digitale: la grande mostra di Padova in prima serata

La grande mostra padovana, Van Gogh. I colori della vita, ormai chiusa per il DPCM, passa al web e incontra la musica e la lettura.

Guadalajara, Capitale Mondiale Libro 2022 per l'UNESCO

Guadalajara, Capitale Mondiale Libro 2022 per l'UNESCO

Guadalajara Capitale Mondiale del Libro 2022 per l'UNESCO. Selezionata per le politiche sul libro e la lettura, il sociale e la pace.