Salaparuta c
Comune

Salaparuta

Salaparuta, (Trapani)

Salaparuta è un comune italiano di 1.781 abitanti della provincia di Trapani in Sicilia. Situato nella valle del fiume Belice, è posizionato su una collina a 385 metri sopra il livello del mare. Geografia fisica Territorio Salaparuta dista 66 km da Trapani, 113 km da Agrigento, 305 km da Catania, 183 km da Caltanissetta, 249 km da Ragusa, 224 km da Enna, 325 km da Messina, 66 km da Palermo, 330 km da Siracusa. Storia Il paese fu colpito, nel 1968 da un violento terremoto che colpì l'intera valle del Belice, distruggendo la città. Restano i ruderi che, ancora oggi, testimoniano la vita prima del 1968, ma il nuovo centro abitato fu ricostruito a pochi chilometri di distanza dal centro originario a partire dagli anni settanta. Persone legate a Salaparuta Nick La Rocca, pioniere cornettista del jazz classico, compositore e direttore d'orchestra. Louis Prima, cantante, attore, compositore e trombettista. Donato Palumbo, fisico teorico, fondatore e primo direttore del Programma Euratom sulla fusione. Economia L'attività principale è rappresentata dall'agricoltura. Infatti il territorio di Salaparuta è cosparso di vigneti che rappresentano una delle principali fonti di reddito del comune; il vino prodotto nel comune ha ricevuto il riconoscimento Salaparuta DOC l'8 febbraio del 2006. Diverse sono le cantine sociali e private presenti nel suo territorio, dove si produce un vino di alta qualità. Oltre alla filiera vitivinicola, l'olivicultura e i campi di seminato sono ben rappresentati. Amministrazione Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ [1] 1960 – 2010. 50 anni di ricerca sulla fusione in Italia/ 50 years of fusion research in Italy ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. Voci correlate Belicino (PAT)

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Salaparuta. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com