News

Torino, apertura speciale del secondo piano di Palazzo Reale 

Scritto da Redazione , 06/08/19

Due date da segnare in agenda domenica 11 e 25 agosto, per approfittare dell’apertura straordinaria del Secondo Piano di Palazzo Reale a prezzo di biglietto standard. Una doppia e imperdibile occasione per ammirare artisti e architetti dal calibro di Juvarra, Alfieri, Palagi, Beaumont, De Mura, Piffetti, Bonzanigo, che hanno lasciato il loro indelebile contributo alla realizzazione di queste stanze.

Una visita che inizia dalla juvarriana Scala delle Forbici per poi proseguire tra le raffinate sale degli Appartamenti dei Principi di Piemonte e dei Duchi di Aosta. Qui l’affaccio sul terrazzo settecentesco regala un panorama mozzafiato sul Giardino di Levante e sulle cupole della città fino alla collina di Superga e alla catena alpina. 

Il secondo piano di Palazzo Reale

Un tempo utilizzato dalle dame e damigelle d’onore di Madama Reale, dall’inizio del Settecento il Secondo Piano viene destinato ad accogliere i principi ereditari e le loro consorti, assumendo la denominazione di Appartamenti Nuziali o dei Principi di Piemonte, già utilizzati dai Duchi di Savoia Vittorio Amedeo III e Maria Antonia Ferdinanda di Spagna, raffigurati nella grande tela del Duprà. 

Rimodernati da Pelagio Palagi all’epoca di Carlo Alberto, tra i diversi ambienti spiccano per eleganza la Sala Blu, la Sala Rossa e la Camera da letto di Maria José, che vi soggiornò nei primi decenni del Novecento. 

Gli Appartamenti dei Duchi d’Aosta occupano l’altra metà del piano e rappresentano un vero e proprio unicum per integrità stilistica. Progettati dagli architetti Piacenza e Randoni per le nozze di Vittorio Emanuele I con Maria Teresa d’Asburgo Este, celebrate nel 1789, ospitano preziosi arredi realizzati da Giuseppe Maria Bonzanigo, affreschi con soggetti mitologici e una curiosa Sala del Biliardo. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Torino

Prima capitale del Regno d'Italia (1861-1865), è uno dei maggiori poli universitari, artistici, turistici, culturali e scientifici d'Italia, oltre che fulcro...

Altri Suggerimenti

Viaggi on the road, la Costa d’Amalfi tra le più belle d’Europa 

News

Viaggi on the road, la Costa d’Amalfi tra le più belle d’Europa 

Tra le 7 destinazioni per i viaggi on the road più belli d’Europa secondo Ceoworld anche l’Italia con la Costiera Amalfitana.

All’ICA la mostra su censura e femminilità nel cinema italiano

News

All’ICA la mostra su censura e femminilità nel cinema italiano

ICA Milano presenta una videoinstallazione di Radha May dedicata alla censura e alla femminilità del cinema italiano del dopoguerra.

A Milano arriva il primo all you can eat dedicato alle tigelle 

News

A Milano arriva il primo all you can eat dedicato alle tigelle 

A Milano arriva Tigella Bella, il primo locale all you can eat dedicato alle tipiche pietanze modenesi. 

A Reggio un nuovo sguardo sui Miti con il festival di Scena Nuda 

News

A Reggio un nuovo sguardo sui Miti con il festival di Scena Nuda 

Dal 28 novembre al 4 dicembre torna il Festival Miti Contemporanei con spettacoli, performance, incontri e installazioni. 

Illusioni di Ivan Vyrypaev, in scena a Parma per la prima volta 

News

Illusioni di Ivan Vyrypaev, in scena a Parma per la prima volta 

Il drammaturgo russo più rappresentato in Europa domani sera alle 21.00 approda al Teatro al Parco di Parma con il suo “Illusioni”. 

ViaggiArt è anche su WhatsApp, iscriviti alla nostra Lista Broadcast!

News

ViaggiArt è anche su WhatsApp, iscriviti alla nostra Lista Broadcast!

Vuoi rimanere aggiornato e non perdere nessuna news e nessuna comunicazione dal mondo ViaggiArt? Iscriviti alla nostra Lista Broadcast!