Galleria dell'Accademia di Belle Arti - ViaggiArt
Museo

Galleria dell'Accademia di Belle Arti

VIA COSTANTINOPOLI, 107/A, Napoli

La Galleria dell'Accademia di Belle Arti fu fondata nel 1864, presso il palazzo che ospita la stessa Accademia. La collezione riguarda diversi periodi storici, benché prevalgano le opere eseguite dagli allievi nel corso dell'Ottocento. L'inaugurazione della Galleria avvenne nel 1916, ma per motivi strutturali rimase chiusa al pubblico fino al 1929. Il terremoto del 1930 e gli eventi legati alla Seconda Guerra Mondiale porteranno ad altri anni di chiusura, fino alla definitiva riapertura del 2005. La parte più antica della raccolta, la Galleria Storica, è formata da un nucleo di ventotto dipinti di scuola napoletana risalenti al XVI, fino alla metà del XVIII secolo; oltre a disegni, dipinti e sculture in marmo, bronzo e terracotta databili (XVI-XIX secolo). Un importante numero di pezzi proviene dalla donazione Palizzi (1896) e include opere di artisti stranieri, come Jean-Baptiste Camille Corot, Alexandre-Gabriel Decamps e Henri Rousseau. Oltre alla Galleria Storica, il museo comprende una Gipsoteca, che espone centinaia di pezzi, alcuni rari e di gran pregio; la Galleria Regionale d'Arte Moderna, che consta di quasi 800 opere (Antonio Mancini, Carlo Brancaccio, Vincenzo Ciardo, Saverio Gatto, Emilio Notte) e una sezione video. La raccolta di disegni e acquerelli conta 206 pezzi, realizzati da maestri e allievi dell'Accademia, come oltre ad alcuni lavori di Giandomenico Tiepolo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura: +39 328 7332877

 

Napoli

Napoli

"Della posizione della città e delle sue meraviglie tanto spesso descritte e decantate, non farò motto. Vedi Napoli e poi muori! dicono qui". (Goethe, Viaggio in Italia)   Napoli è la terza Città Metropolitana d’Italia...

Booking.com