Grotta Zinzulusa - ViaggiArt
Punto di Interesse

Grotta Zinzulusa

SP358, 254, Terracina, (Latina)

La Zinzulusa è una grotta naturale costiera lungo il litorale salentino, tra Castro e Santa Cesarea Terme. La denominazione deriva dal termine dialettale "zinzuli", stracci, dovuta alle formazioni carsiche, in particolare stalattiti, che pendono dal soffitto come stracci appesi. La formazione della Grotta, avvenuta per erosione marina, è ricondotta al periodo del Pliocene. Idealmente divisibile in tre zone (ingresso, cripta e fondo), la Grotta è invasa da acque sia marine che dolci. Dal punto di vista faunistico, è interessante la presenza di poriferi, organismi generalmente non adatti ad ambienti isolati. Fu il vescovo di Castro, Antonio Francesco del Duca, a scoprirla nel 1793. I nomi e le date che si leggono sulle pareti della Grotta sono stati scritti col guano dei pipistrelli dagli operai che l'anno ripulita nel 1940. Il Karst Waters Institute (KWI) ha inserito la Grotta nella lista dei dieci sistemi carsici a maggior rischio. Nel 1968 il regista Carmelo Bene girò in questa grotta alcune sequenze del film "Nostra Signora dei Turchi".

Terracina

Terracina

Terracina è un comune italiano di 45 428 abitanti della provincia di Latina nel Lazio. Geografia fisica Territorio La città è situata nell'agro pontino al bordo meridionale della pianura stessa, in prossimità della foce del fiume...

Booking.com