Area archeologica del Santuario di Hera alla Foce del Sele | ViaggiArt
Area Archeologica

Area archeologica del Santuario di Hera alla Foce del Sele

Via Barizzo Foce Sele, 29, Paestum, (Salerno)
Nell'area archeologica, che si estende a ridosso della sponda del Sele, sono visibili i resti di diversi edifici, conservati per lo più a livello di fondazione. Due stoai (portici) definivano fin dall’età arcaica il limite occidentale e meridionale dell’area di culto, al centro del quale si trovava il tempio principale, edificato alla fine del VI sec. a.C. su un precedente edificio. Ad Est del tempio sorgono gli altari per i sacrifici e le libagioni, mentre, a Nord, è visibile una struttura rettangolare, il cosiddetto thesauros, al quale in un primo momento fu attribuito il ciclo delle metope scolpite di età arcaica. Alle spalle degli altari monumentali sono ubicati i resti di un edificio quadrato, di età lucana, destinato probabilmente ad ospitare i riti iniziatici delle fanciulle in età prematrimoniale.
Paestum - Cilento (Sito UNESCO)

Capaccio Paestum

Capaccio Paestum

Capaccio è racchiuso in un piccolo altopiano sovrastato da est dal Monte Soprano. Nel territorio è ubicata l'area archeologica di Paestum, la città romana sorta sulla colonia greca di Poseidonia. La zona archeologica di Paestum...

Booking.com