Grotta di Trisulina | ViaggiArt
Area Archeologica

Grotta di Trisulina

Loc. Agro di Papaglionti, Zungri, (Vibo Valentia)

A Papaglionti, nei pressi di Zungri, si trova la Grotta Trisulina, scavata nel tufo e ritenuta un ninfeo di Villa romana. La Grotta è interrata in tre lati e è divisa in due navate da quattro archi che poggiano su cinque pilastri che compongono un cripto-portico. La struttura riprende l’architettura tipica della casa romana con due cortili interni. Vi si accedeo da due scale laterali, la principale a due rampe e quella secondaria a una sola rampa. All’interno, si possono ammirare capitelli corinzi in marmo, capitelli a palmette e resti di colonne granitiche. Sebbene siano in molti a credere che si tratti di un’abitazione di lusso, in realtà la Grotta Trisulina era l’antico Tempio di Santa Rosalia, una delle poche testimonianze della presenza romana del periodo augusteo in Calabria. La Grotta è collocata sulla cima di una collinetta a circa 500 metri sul livello del mare.

Zungri

Zungri

Piccolo comune del vibonese, il cui nome deriva da dal termine greco tsougkrì, ossia collina, con probabile riferimento all'altopiano del Poro. Le prime notizie che ne documentano l'esistenza risalgono al 1310. Numerosi studi hanno...

Booking.com