Museo

Forte Albertino

Piazza Vittorio Veneto, Vinadio, (Cuneo)
La fortificazione di Vinadio è da considerarsi fra gli esempi di architettura militare più significativi dell'intero arco alpino. I lavori di costruzione della fortezza, voluta da Re Carlo Alberto, iniziarono nel 1834, per concludersi solo nel 1847. Nonostante una breve interruzione, dal 1837 al 1839, in soli undici anni si realizzò un vero capolavoro dell'ingegneria e della tecnica militare e per la sua costruzione in alcuni momenti furono impegnate 4000 persone.
La fortificazione che fiancheggia a ponente il paese e non fu mai teatro di importanti eventi bellici, dalla roccia del fortino al fiume Stura, ha una lunghezza in linea d'aria di circa 1200 metri. Il percorso, che si snoda su tre livelli di camminamento, si aggira sui 10 km. ed è suddiviso in tre fronti: Fronte Superiore, Fronte d'Attacco e Fronte Inferiore.

Info orari:
giugno  sabato e domenica dalle 14,30 alle 19,00
luglio  dal giovedì al sabato dalle 14,30 alle 19,00 domenica dalle 10,00 alle 19,00 
agosto  da lunedì al sabato dalle 14,30 alle 19,00 domenica dalle 10,00 alle 19,00
dall'8 al 21 agosto apertura con orario continuato dalle 10,00 alle 19,00
settembre  sabato e domenica dalle 14,30 alle 19,00
ottobre  domenica dalle 14,30 alle 19,00

Info dettagli visite e costo biglietto:


Vinadio

Vinadio

Vinadio (Vinaj in piemontese, Vinai in occitano) è un comune italiano di 701 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte. Fa parte della Comunità montana Valle Stura. Geografia È situato nella Valle Stura di Demonte (Alpi...

Booking.com