Santuario della Madonna di Monte Berico - ViaggiArt
Edificio di culto

Santuario della Madonna di Monte Berico

Viale X Giugno, 23, Vicenza

Situato sull'omonimo colle che domina la città, è il risultato dell'integrazione di due chiese: la prima quattrocentesca in stile gotico, la seconda, della seconda metà del Seicento, una basilica in forme barocche. La costruzione della prima chiesa è, secondo la tradizione, collegata a due apparizioni della Madonna, rispettivamente nel 1426 e nel 1428, anni devastati da una grave epidemia di peste. Le sculture sulle facciate sono opera di Orazio Marinali e bottega, di Francesco Cabianca e di Giacomo Cassetti. Rappresentano santi e allegorie di virtù. Il piccolo chiostro gotico, costruito nel 1429, presenta arcate ogivali decorate di cornici in terracotta su colonnine di pietra. Da esso si accede all'antico refettorio dei frati, nel quale sono contenute alcune opere d'arte, tra le quali la Cena di San Gregorio Magno, di Paolo Veronese (1572). All'interno molte altre opere, inclusa la Vergine con i quattro evangelisti e il Battesimo di Cristo, entrambi di Alessandro Maganza. La Pietà di Bartolomeo Montagna (primi anni del Cinquecento) è un esempio di "vesperbild": la pala è inserita in un complesso decorato secondo il gusto naturalistico dell''Umanesimo e si conclude con una lunetta dove è inserita una conchiglia. Davanti all'altare maggiore è posta l'opera del pittore veneziano Giulio Carpioni (XVII secolo). Il coro è ricavato dall'abside della chiesetta gotica. Gli stalli quattrocenteschi hanno bellissime tarsie con scorci di Vicenza antica.

Vicenza

Vicenza

Vicenza (Vicensa in veneto locale) è un comune italiano di 113.352 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Veneto. È il quarto comune della regione per popolazione e il quinto più densamente popolato. La città berica è meta di...

Booking.com