Musei Civici - Villa Paolina
Museo

Musei civici di Villa Paolina - Museo archeologico Alberto Carlo Blanc, Museo degli strumenti musicali Giovanni Ciuffreda e Atelier Alfredo Catarsini

Musei Civici - Villa Paolina.
Machiavelli, 2, Viareggio, (Lucca)

Villa Paolina è un edificio storico appartenuto a Paolina Bonaparte, sorella di Napoleone. L'edificio fu costruito nel 1822 in riva al mare, davanti al luogo in cui, secondo la leggenda, le onde restituirono il corpo del poeta Percy Bysshe Shelley, morto a Viareggio quello stesso anno. La Villa, chiamata anche "Il rifugio di Venere", era il luogo d'incontro tra la principessa e il musicista Giovanni Pacini. Alla morte di Paolina, proprietà passò alla sorella, Carolina Murat, che fece realizzare l'apparato decorativo interno e il giardino. L'edificio si articolava in tre parti: quella padronale, quella per il personale e i servizi.L'attuale configurazione, in stile Neoclassico francese, si deve a Vittorio Papanti, che unificò le due ali del fabbricato. Ulteriormente trasformata negli anni venti in una scuola pubblica, e nell'immediato dopoguerra, fu restaurata negli anni '80 e oggi è sede dei "Civici Musei" e della Pinacoteca d'Arte Contemporanea. I "Civici Musei" includono: il Museo Archeologico "Alberto Carlo Blanc", fondato nel 1974, e articolato in nove sale in ordine cronologico, per un totale di 433 pezzi (materiali preistorici provenienti dalla Toscana nord-occidentale); il Museo degli Strumenti Musicali "Giovanni Ciuffreda", dedicato all'esposizione di oltre 400 pezzi provenienti dai cinque continenti, dal Seicento fino ai giorni nostri; la Pinacoteca "Lorenzo Viani", dedicata all'arte contemporanea.  

Viareggio

Viareggio

Viareggio è un comune italiano di 60.948 abitanti della provincia di Lucca in Toscana. La città nacque nella prima metà del XVI secolo quando era l'unica finestra sul mare per la Repubblica di Lucca. A tale periodo risale il pi...

Booking.com