Porta Borsari | ViaggiArt
Monumento

Porta Borsari

Corso Porta Borsari, Verona

La Porta Borsari fa parte delle Mura Romane della città. Il nome originale era Porta Iovia, per la presenza del vicino tempietto dedicato a Giove Lustrale. Nel Medioevo prese il nome di Porta di San Zeno, mentre l'attuale nome è riferito ai Borsari, i soldati di guardia che riscuotevano il dazio. La facciata, in blocchi di calcare bianco locale, presenta due passaggi arcuati delimitati da semi-colonne con capitelli corinzi che reggono trabeazione e frontone. Al di sopra è articolata in due piani sovrapposti decorati, con una serie di 12 finestre arcuate e piccole edicole.

Verona

Verona

Verona è la città scaligera nota come luogo della tragedia di "Romeo e Giulietta", dichiarata interamente Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO per la sua struttura urbana e per la sua architettura: chiaro esempio di città che si...

Booking.com