Museo

Museo gli Orsanti

Casa Tanzi, via della Libertà, 1, Vernasca, (Piacenza)

Il Museo, unico nel suo genere, allestito presso Casa Tanzi all'interno del Borgo di Vigoleno, con la sua documentazione, quel particolare fenomeno migratorio delle genti dell'Appennino parmense che, alla ricerca di una vita migliore, si specializzarono nelle esibizioni pubbliche per strada e nelle fiere, dando spettacolo suonando e mostrando animali ammaestrati, tra cui gli orsi. Da qui la denominazione Orsanti.In maggioranza, i commedianti che nell''800 si trovarono nella necessità di emigrare provenivano appunto dalla Valtaro e Valceno. Tracce del loro passaggio si sono individuate non solo in Italia ma in tutta Europa. Per sopravvivere impararono a catturare e ad ammaestrare animali quali scimmie, cani, uccelli, orsi e cammelli; fecero i saltimbanchi e i musici, in grado di suonare più strumenti contemporaneamente; si cimentarono anche nella vendita ambulante delle merci più varie. Il Museo, raccoglie molteplici testimonianze della vita degli Orsanti: grandi orsi di cartapesta, insoliti strumenti musicali, costumi di scena, stampe d’epoca, dipinti, documenti e oggetti di vita quotidiana che narrano la storia di uomini, partiti da Compiano, presumibilmente già nel XVIII secolo, per vivere costretti dalla necessità, una vita avventurosa errando in terre lontane.

Vernasca

Vernasca

Vernasca (Varnasca o la Varnasca in dialetto piacentino) è un comune italiano di 2.338 abitanti della provincia di Piacenza, situato in val d'Arda, sull'Appennino Ligure. Storia Il territorio di Vernasca, abitato fin dal neolitico, era...