Edificio di culto

Chiesa di Santa Maria Maggiore di Venezia

Di Didier Descouens - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=19698498
Santa Croce, Venezia

La cinquecentesca chiesa di santa Maria Maggiore fu adibita agli usi più diversi fino a che, sul finire dell'ottocento, ormai in stato di abbandono, venne ceduta all'Amministrazione dei Monopoli dello Stato che l'adibirono a magazzino dei Tabacchi. In quell'occasione si approntarono delle modifiche all'impianto interno dell'edificio. Tali sovrastrutture ottocentesche sono state poi rimosse nel corso di un restauro eseguito sul finire degli anni sessanta dalla Soprintendenza. La navata centrale era decorata da un ciclo d'affresco rappresentante 'L'Esaltazione della Croce' , 'Le Anime del Purgatorio', 'La Madonna in Gloria con S. Francesco'. L'affresco, datato 1700, è stato strappato nel corso dell'intervento citato per consentire il risanamento del supporto degradato.

Venezia

Venezia

Venezia, detta anche “La Serenissima”, è il capoluogo della regione Veneto, primo comune per popolazione e superficie: include territori insulari (Burano, Murano, Torcello, S. Erasmo, Pellestrina) e di terraferma (Mestre, Marghera...

Booking.com