Museo L. Pogliaghi | ViaggiArt
Immagine non disponibile
Museo

Museo L. Pogliaghi

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
Via Beata Giuliana, 5, Varese

La Casa Museo racchiude l'opera dell'eclettico artista Lodovico Pogliaghi (Milano 1857 - Varese 1950), che progettò la sua abitazione come un laboratorio-museo dedicato allo studio e all’esposizione delle proprie opere e collezioni. L’edificio riflette il gusto dell'Artista, con sale in diversi stili architettonici e un giardino all’italiana pieno di antichità e oggetti. L'edificio appartiene alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, ed è stato aperto al pubblico una prima volta nel 1974, e poi nel maggio 2014, con un allestimento rinnovato, che tende il più possibile a quello originale degli anni ’50. Il percorso espositivo si articola in sette sale: "Sala della Madonna", ospita pezzi preziosi come un crocefisso del Giambologna e una "Madonna col Bambino" tedesca; "Sala del Telamone", una delle più eterogenee; "Biblioteca", contiene incunaboli, pergamene e medaglie di grande valore; "Sala Rossa", ornata con damaschi settecenteschi, specchiere e opere orientali; "Galleria Dorata", riproduce il modellino in gesso e stucco dorato, in scala 1:1, realizzato dal Pogliaghi per il bagno della reggia dello Scià di Persia; "Atelier", il grande e scenografico studio dell'Artista, ricco di opere e modelli in scala; infine, "Esedra", ambiente ispirato al Pantheon, che accoglie la ricca collezione di reperti archeologici.  

Varese

Varese

Varese, detta anche "Città Giardino" per via dei numerosi parchi e giardini che si trovano nel centro abitato e in gran parte pertinenze di ville edificate tra il XVIII secolo e l'inizio del XX secolo, fa parte delle colline del Parco...

Booking.com