Chiesa di Santo Stefano degli Abissini | ViaggiArt
Chiesa di Santo Stefano degli Abissini
Edificio di culto

Chiesa di Santo Stefano degli Abissini

Chiesa di Santo Stefano degli Abissini.
Città del Vaticano, Città del Vaticano

La Chiesa di Santo Stefano degli Abissini sorge nell'omonimo Largo, dietro la Basilica di San Pietro, nella Città del Vaticano. Apparteneva a un pre-esistente monastero del VIII secolo. Nel corso del medioevo, Chiesa e monastero furono affiancati a un ospizio per i monaci abissini. Nel 1479 Sisto IV cedette la Chiesa ai monaci copti, e da quel momento fu chiamata con diversi nomi (Santo Stefano d’Egitto, dei Mori e degli Indiani), fino al prevalere del il nome attuale. Restaurata da Papa Clemente XI nel 1706, conserva ancora intatto il ricco portale romanico intarsiato a fogliami. L'interno è a navata unica, con alcune opere pittoriche del XVII secolo e iscrizioni in etiope e arabo. Pregevole il ciborio del XII secolo.

Booking.com