Edificio storico

Antiquarium e Acquedotto romano di Trieste

Via Donaggio 17, Trieste

L'Antiquarium è allestito nel luogo in cui tra 1976 e 1977 sono stati rinvenuti i resti dell'acquedotto romano proveniente dalla Val Rosandra, uno dei tre che serviva la città romana di Tergeste, risalente al I sec. d.C.. Si conserva un tratto del condotto che originariamente correva interrato, con rivestimento interno in opus signinum che lo rendeva impermeabile; nell’Antiquarium sono visibili un segmento del canale ed uno dei cinque pozzetti di ispezione sulla volta della conduttura, nonché il materiale archeologico rinvenuto negli scavi. A monte dell'acquedotto sono stati individuati anche i resti di una villa romana.

Trieste

Trieste

Trieste è un crocevia di culture e religioni, conseguenza sia della sua posizione geografica di "frontiera" sia delle vicissitudini storiche che ne hanno fatto un punto di incontro di molti popoli; infatti quasi ogni etnia e ogni comunit...

Booking.com