Destinazioni

Festa dell’Immacolata in 3 mete diversissime: Trapani, Trento e Monte Amiata

1 settimana fa
Trapani

In cerca di idee per la festa dell’Immacolata? ViaggiArt ti propone 3 mete originali per trascorrere l’Immacolata tra mercatini di Natale, tradizioni e bellezze d’Italia. Organizza e prenota con noi il tuo ponte dell’Immacolata!

 

La festa dell’Immacolata a Trapani

Tra i vecchi quartieri di Trapani la festa dell’Immacolata si celebra all’insegna di una tradizione antica, che si riallaccia a quella della Madonna Bambina, che in città si celebra l’8 Settembre.

La festa dell’Immacolata coinvolge i trapanasi e li raduna nella Chiesa dell’Immacolatella, in via San Francesco d’Assisi, riccamente istoriata di stucchi. 

Accodarsi alla processione pomeridiana equivale a scoprire il meraviglioso centro storico di Trapani, più volte set cinematografico, con le sue chiese barocche, gli antichi chiostri e i palazzi nobiliari.  

I must in città? Il tramonto che infiamma le saline di Trapani, punteggiate dai mulini a vento, e una cena a base del tradizionale cous cous trapanese

 

Trento, per un’Immacolata tra i mercatini natalizi

Anche al nord la festa dell’Immacolata dà il via alle tradizioni più sentite del Natale. La città di Trento, come ogni anno, si veste di luci e addobbi per accogliere le migliaia di visitatori che accorrono da tutta Italia per i celebri mercatini natalizi.

Una passeggiata tra le bancherelle allestite in Piazza Fiera, circondati dalle antiche Mura Vanghiane, è un tripudio di profumi, sapori e atmosfera natalizia. 

Lo spettacolo del “Christkindlmarkt” è una girandola di emozioni per grandi e piccini, un modo speciale per trascorrere la festa dell’Immacolata tra le proposte dell’artigianato di pregio (decorazioni in ceramica raku, palle di natale Biedermeier e bambole di porcellana) e gli assaggi tipici a base di tortel, formaggi, speck, polenta e mele trentine candite.

 

Abbadia San Salvatore, l’Immacolata nella Città delle Fiaccole

Il delizioso borgo medievale di Abbadia San Salvatore, in provincia di Siena, per la festa dell’Immacolata si accende di centinaia di Fiaccole

Il fuoco, uno degli elementi più simbolici e scenografici del Natale, annuncia il periodo natalizio sull’accogliente Monte Amiata, protagonista ogni anno di antichi riti e tradizioni.

Dal ponte dell'Immacolata fino a Gennaio, la Città delle Fiaccole ospita eventi, mercatini natalizi, concerti ed enogastronomia, a partire proprio dalla cerimonia di accensione delle luminarie, l’8 Dicembre, e dalla costruzione delle tradizionali Fiaccole votive.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Trapani

Trapani

Trapani, conosciuta come "Città del Sale e della Vela", ha sviluppato nel tempo una fiorente attività economica legata all'estrazione e al commercio del sale, giovandosi della sua posizione naturale, proiettata sul Mediterraneo, e del suo...