Museo della civiltà contadina di S. Anna boccafossa | ViaggiArt
Immagine non disponibile
Museo

Museo della civiltà contadina di S. Anna boccafossa

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
VIA S. ANNA BOCCAFOSSA, 15, Torre di Mosto, (Venezia)

Il museo è sorto a Boccafossa su iniziativa di un gruppo di volontari con lo scopo di testimoniare le origini di quella comunità, legata alle vicende della bonifica di quell'area. Nei locali adibiti a museo trovano posto le testimonianze della civiltà contadina del luogo, con numerose suppellettili, corredi, macchine e attrezzature per la lavorazione della terra. Adriano Caminotto, animatore del "Comitato promotore per la Civiltà Contadina" ha raccolto circa 2.800 pezzi nella barchessa dell’azienda Bianchi-Marzotto. È un museo della civiltà contadina che si è consumata nell’arco di un secolo, che ha visto succedersi colture industriali: barbabietole, tabacco e poi girasoli, mais, soia. È una ricca raccolta, con annesso archivio fotografico, che racconta anche, e soprattutto, la grande capacità inventiva del contadino, "costretto a inzegnarse", per adattare, modificare, creare nuovi attrezzi, nuove soluzioni ai problemi che quelle campagne, quell’agricoltura ponevano. Ogni anno a luglio, la festa della mietitura ridà vita alle grandi macchine parcheggiate all’ingresso del museo.

Torre di Mosto

Torre di Mosto

Torre di Mosto (Tore de Mosto in veneto) è un comune italiano di 4.758 abitanti della provincia di Venezia, in Veneto. Storia Epoca romana Il territorio di Torre di Mosto, in epoca romana, era quasi totalmente paludoso, e marginalmente...

Booking.com