Immagine non disponibile
Museo

Museo sale napoleoniche

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
Via Della Pace, 20, Tolentino, (Macerata)
Le Sale Napoleoniche si aprono al piano nobile di Palazzo Parisani - Bezzi, l'antica residenza dei conti Parisani, commissionata dal cardinale Ascanio ad Antonio da Sangallo il Giovane probabilmente attorno al 1540. Le Sale accolsero Napoleone Bonaparte che vi prese alloggio e vi sottoscrisse, con i rappresentanti dello Stato Pontificio, il 19 febbraio 1797, la Pace di Tolentino con la quale obbligava il papa, oltre al pagamento in denaro di gravose indennità, a cedere alla Francia Avignone, le legazioni di Bologna, di Ferrara e della Romagna. Attraverso un Salone di rappresentanza, con mobili d'epoca e materiale documentario relativo alla Pace di Tolentino, si accede ad un corridoio dove si aprono le varie Sale, pregevoli per i mobili, i quadri del XVII e XVIII secolo, la tappezzeria e le decorazioni delle pareti. La camera da letto è rivestita di damasco rosso e conserva il letto a baldacchino dove dormì il generale; la sala da bagno presenta una volta riccamente decorata con nastri, bande, encarpi di frutta e coppe dai tenui colori.

Tolentino

Tolentino

Il centro abitato non è più accessibile al pubblico in seguito al sisma che lo ha colpito nel 2017.

Booking.com