Parco

Riserva Biogenetica e Centro di Ambientamento "Poverella - Villaggio Mancuso"

villaggio mancuso, Taverna, (Catanzaro)

La Riserva presenta morfologia ondulata con pendenza che si mantiene sempre entro limiti moderati. La platea geologica è costituita da rocce arcaiche metamorfosate risalenti al permico medio e formate da gneiss e micascisti granatieri. Le precipitazioni medie annue si aggirano intorno a 1.300 mm, la temperatura media annua è di circa 10°C, il clima è tipicamente mediterraneo con piovosità autunno – invernale e temperature più alte nei mesi estivi.

Flora e vegetazione: I popolamenti forestali presenti variano con l’altitudine dalle querce sempreverdi, alle querce caducifoglie, alle pinete pure di laricio, alle faggete con sporadiche presenze di abete bianco. Specie secondarie sono l’ontano napoletano e nero, l’acero opalo e montano, il castagno, il pioppo tremulo. Nell’ambito della attività di protezione della biodiversità è da evidenziare la particolare presenza del pino laricio calabrese “cultivar Vutullo” con durame più spesso e con tronchi cilindrici. Tra gli arbusti sono presenti il biancospino, la rosa canina, il pungitopo, l’agrifoglio, il sambuco e altre specie minori.

Fauna: fra i mammiferi la specie più importante è certamente Canis lupus (lupo); fino a qualche anno fa in pericolo di estinzione; oggi la popolazione di lupi sembra sia in aumento. 

Taverna

Taverna

La leggenda narra che le origini di Taverna, anticamente chiamata “Trischene” risalgono ai tempi della dominazione greca. È situata alle pendici della Sila Piccola e comprende le località turistiche di Villaggio Mancuso e Villaggio...

Booking.com