Museo del Patrimonium - ViaggiArt
Museo del Patrimonium
Museo

Museo del Patrimonium

Museo del Patrimonium.
via di Porta Vecchia, 79, Sutri, (Viterbo)
Il Museo del Patrimonium ha sede presso il primo piano e il piano interrato dell'antico Palazzo della Comunità di Sutri. L’edificio del XV secolo venne poi trasformato in Ospedale Civico e ora al secondo piano si trovano l’Archivio storico e la Biblioteca comunale. Il museo raccoglie numerose testimonianze storiche relative a Sutri e al suo territorio: sculture, epigrafi, affreschi, tele, documenti e frammenti di codici manoscritti che consentono di seguire le linee del ricco profilo storico di questa città. Sutri fu importante centro romano, quindi sede vescovile già nel 465 e fondamentale tappa degli itinerari verso Roma per tutto il Medioevo. Il percorso museale si articola tra il piano terreno e il piano interrato, dove il visitatore è accompagnato attraverso le sale alla scoperta della storia di Sutri. La prima sala è dedicata alle tele provenienti dalla chiesa di san Francesco di Sutri, ad alcuni affreschi della chiesa di santa Fortunata, uno dei quali databile ai primi anni del 1200 e raffigurante il pontefice Innocenzo III. Nella stessa sala è conservato lo stendardo processionale attribuito al pittore Eugenio Agneni. Tra gli altri pezzi provenienti dalla Città di Sutri sono da segnalare alcuni reperti in materiale lapideo conservati presso la sala al piano interrato, ricca di sculture ed iscrizioni di età romana, altomedievale e romanica. Importantissimi per la conoscenza della storia culturale della Città sono infine i documenti e i frammenti di codici manoscritti datati ai secoli XI-XVI, conservati presso l’Archivio storico comunale.

Sutri

Sutri

Sutri sorge su un imponente rilievo di tufo che domina la Via Cassia. Le sue origini sono molto antiche e presenta evidenti testimonianze del suo passato: un anfiteatro romano completamente scavato nel tufo, una necropoli etrusca formata da...

Booking.com