Immagine non disponibile
Museo

Museo civico di storia naturale di Stazzano

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
c/o Villa Gardella, Via Aldo Fossati, Stazzano, (Alessandria)
Villa Gardella, donata al Comune di Stazzano dal dottore Giuseppe Gardella nel 1964, è la sede del Museo Civico di Storia Naturale, aperto al pubblico dal 1980 dopo alcuni anni impiegati per il restauro dei locali, per la raccolta dei materiali e per l'allestimento di quattro sale espositive. Nel 1996 il Museo si è arricchito di una quinta sala dedicata alla botanica. Le collezioni esposte provengono prevalentemente dal territorio ligure-piemontese.  La gestione del Museo è affidata al Gruppo Naturalisti Stazzano, che si è costituito in Associazione nel 1974 con lo scopo di studiare, conservare e tutelare il patrimonio naturale del territorio alessandrino. 
Le collezioni sono in parte esposte ed in parte conservate per studio. La parte espositiva è divisa in due sezioni:
Scienze della terra, dedicata allo studio e alla formazione del territorio alessandrino-piemontese, comprendente reperti di litologia, paleontologia e mineralogia;
Scienze della vita, che illustra lo studio degli esseri viventi presenti nel territorio alessandrino-piemontese, comprendente reperti di zoologia e di botanica.
Parte delle collezioni sono disponibili per ricerche scientifiche e attività didattiche.
 Il Museo possiede una biblioteca scientifica con oltre 1500 volumi e collabora con il Centro di inanellamento provinciale per lo studio delle migrazioni in provincia di Alessandria.


Stazzano

Stazzano

Stazzano (Stassan in piemontese) è un comune italiano di 2.405 abitanti della provincia di Alessandria, in Piemonte, situato sulla destra dello Scrivia, di fronte a Serravalle Scrivia. Geografia Stazzano si trova alla confluenza del...

Booking.com